Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso si affrontare determinati argomenti. Vediamo quali.

31 maggio 2011

Cultura e Società


NASA StarChild image of Stephen Hawking.
Stephen Hawking

Stephen Hawking, considerato uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi e paragonato a Newton, autore di quelle poche scoperte fatte dalla fisica dalla morte di Einstein a oggi, in uno dei suoi saggi scientifici “Dal big bang ai buchi neri” sostiene che ad oggi sono pochi i fisici che hanno veramente compreso la teoria della relatività. Interessante come affermazione no? Eppure è così, una teoria scientifica sviluppata nei primi anni del ‘900, alla base della nostra comprensione dell’universo, è stata recepita realmente solo da pochi fisici. Non ci dilungheremo sul perché di questo gap intellettuale, ma lo prenderemo come esempio per denunciare una stranezza altro e tanto singolare riguardo al lavoro di Beppe Grillo.

Cosa hanno in comune due personaggi come Einstein e Beppe Grillo? Sicuramente lo spirito ironico e la voglia di cambiare il mondo. Entrambi non sono stati compresi sino in fondo, o meglio, solo pochi li hanno compresi.

Ma veniamo a Grillo: 15 anni fa cominciava la battaglia sociale del comico genovese su temi estremamente scottanti, temi che rappresentano la vera e unica causa di tutto ciò che ci accade di malvagio oggi. Giustamente Grillo ha seguito uno schema logistico/architetturale per costituire la sua corrente, il suo movimento, ovvero partire dalle fondamenta. Eppure ha dovuto, negli anni, abbandonare completamente questo approccio occupandosi di problematiche più superficiali, più alla portata di tutti; per usare parole sue “il popolo non è pronto per affrontare determinati argomenti”.

Di quale argomenti abbandonati stiamo parlando?

Signoraggio bancario è sovranità monetaria

Complotto delle industrie farmaceutiche sulla nostra salute

Ricerca scientifica vera e progresso conoscitivo completamente cancellati e insabbiati

AGGIORNAMENTO 11-10-2011 – CONTINUA A LEGGERE SUL NUOVO ARTICOLO AGGIORNATO – GRAZIE: Beppe Grillo non parla più di “signoraggio bancario” e di “cure proibite contro il cancro”. Analizziamo la cosa

[…]

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

———————————————————————–

Annunci

Informazioni su Luca Rivoli

Pensare di nuovo da persone libere per ritornare a essere liberi.

Vedi tutti gli articoli di Luca Rivoli

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

16 commenti su “Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso si affrontare determinati argomenti. Vediamo quali.”

  1. Miglio74 Dice:

    Personalmente credo che Grillo stia facendo un gran bel lavoro e i risultati delle amministrative lo confermano.
    Farò delle ricerche in base ai link che ho trovato in questo post. Di alcune cose sono a conoscenza di altre no. Spero di leggere nuovi post da parte vostra di approfondimento.

    un saluto

    Rispondi

  2. Angelo Corsato Dice:

    Ma fate parte del movimento di Grillo, del movimento 5 stelle?

    Rispondi

  3. Miglio74 Dice:

    Premetto che Grillo è veramente un grande (forza Beppe!!!) però ho l’impressione che il suo movimento stia facendo politica pura. Grillo no. E’ come se ci fosse uno scollamento (forse voluto?) tra il creatore del movimento e la creature. Forse ora Grillo, avendo finito una missione ovvero quella di creare un “partito”, si dedicherà ad altre battaglia. No?

    Rispondi

  4. Mariabel Dice:

    Questo articolo è fantastico! Perchè non lo postate direttamente a Grillo?
    Credo gli farà piacere sapere che ha la vostra stima e che vi occupate della sua causa.
    SCRIVETE A GRILLO, CIAOOO!!!

    Rispondi

  5. Paolo Dice:

    Mi è piaciuto proprio questo post, grazie …

    Penso che sia molto sbagliato non affrontare certi temi perché il “popolo” (ovverosia tutti noi!) non è pronto. E’ assolutamente vero che, anche qualora fossimo a conoscenza di questi problemi, non sappiamo come affrontarli. Ma questo non vuol dire non essere pronti a lottare per la soluzione degli stessi. Questo vuol semplicemente dire non avere una strategia di lotta. Questo è il vero problema secondo me.
    Se tu non sei in grado di offrire una alternativa, di costruire qualcosa di nuovo, e di comunicarlo bene … il solo distruggere rischia di essere vano. Questo approccio secondo me è tipico di chi si ostina a vedere sempre all’esterno la causa del male.
    Non è il popolo che non è pronto … siamo noi che non abbiamo idee da mettere in pista per cambiare le cose. Madre natura ci ha regalato uno strumento meraviglioso e potentissimo che sfruttiamo poco e male. E penso anche che ciò avvenga perché ci siamo fatti isolare, e non abbiamo capito come funzionano la natura e la evoluzione.
    Se saremo in grado di unire le nostre forze, l’unione di tante menti può generare quelle idee che ora sembrano latitare. Ci sono tanti esempi embrionali in giro. Piuttosto che stare sempre a denunciare lo schifo, perché non puntiamo i riflettori anche su queste realtà e ripartiamo da lì?

    Paul

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. Referendum. Le ragioni del SI, le ragioni del NO e le ragioni del POPOLO SOVRANO | Pensare Liberi - 6 giugno 2011

    […] di loro tutti gli altri. Pochi hanno capito Beppe Grillo, come abbiamo avuto modo di spiegare in un post specifico, ma quei pochi sono bastati per istituire un referendum per dire SI al […]

  2. Su cosa si basa il controllo privato della nostra salute da parte delle industrie farmaceutiche? | Pensare Liberi - 18 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  3. La diversità consiste nel coraggio di dire la verità. Non ci fermerà nessuno. | Pensare Liberi - 18 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  4. Siamo tutti liberi di pensare, ma pensiamo liberamente? | Pensare Liberi - 18 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  5. Salute, la nuova frontiera del terrorismo internazionale. E’ il momento di E.Coli!! | Pensare Liberi - 19 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  6. Beppe Grillo sotto l’attacco mafioso dei media. Tocca a noi tutti difenderlo. Glie lo dobbiamo! | Pensare Liberi - 19 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  7. Oltre 30.000 Lettori attivi – 650.000 visite in 3 mesi – E’ la Verità che VINCE !! | Pensare Liberi - 20 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  8. Pensare Liberi – Oltre 30.000 Lettori attivi – 650.000 visite in 3 mesi – E’ la Verità che VINCE !! - Noi - 20 settembre 2011

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  9. Ecco su cosa si basa il controllo della nostra salute da parte delle industrie farmaceutiche | Pensare Liberi News - 7 marzo 2012

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

  10. Manipolazioni di massa – Siamo tutti liberi di pensare, ma pensiamo liberamente? | Pensare Liberi News - 23 marzo 2012

    […] Pochi hanno capito Beppe Grillo, per questo ha smesso di affrontare alcuni temi davvero importanti. … […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: