Manifestazione 15 ottobre Roma – PRESENZE IN PIAZZA

15 ottobre 2011

Cambiamento Globale


[Ultimo articolo aggiornato: Roma 15 Ottobre – Il giorno della speculazione schizofrenica]

PRESENZE – Non allarmatevi, nessun fantasma aleggerà sulle teste dei manifestanti oggi 15 ottobre a Roma, nessun Robespierre con bianco lenzuolo e catene ai piedi.

INFORMAZIONI AL SERVIZIO DEL CAMBIAMENTO. Siamo qui per informare e informeremo perchè desideriamo fortemente contribuire ad un vero cambiamento anche se sarà probabilmente più difficoltoso del previsto.

In questo articolo abbiamo illustrato, secondo un documento condiviso da altri blogs, quella che è la ragione ufficiale per la quale moltissime persone saranno a Roma, e in molte altre città oltre che in tutto il mondo, a manifestare: UNITI, APARTITICI, NON VIOLENTI – 15 Ottobre 2011, Mobilitazione globale

Invece in questo di articolo ci siamo occupati di illustrare il programma e tutte le informazioni di quella che sarà la manifestazione: 15 Ottobre 2011 United for Global Change – Tutte le informazioni che servono

Inoltre, per scaldarci i muscoli, abbiamo allestito un apposito editoriale sulle mobilitazioni di Wall Street: Occupazione di Wall Street – Il popolo statunitense contro il mostro globale

Come sapete la nostra forza sta nella stima dei nostri sempre più numerosi lettori i quali sono i veri protagonisti del blog e approfittiamo per ringraziarli per tutto: per il sostegno, per la fiducia, per la stima, per le numerose email, per le segnalazioni e per le collaborazioni dirette al blog.

In redazione qualcuno fa segno di “tagliare corto” attenendoci alla notizia.

Software Magazzino Tracciabilità Big

Ci rivolgiamo ai partiti e ai sindacati di cui sotto: cosa non vi era chiaro nelle parole “Scenderemo nelle piazze di tutto il mondo senza bandiere, partiti e sindacati”?

Crediamo sia doveroso informarvi su quali saranno le presenze organizzate, politiche, partitiche e sindacali che vi ritroverete durante il 15.o nelle piazze romane.

Partecipano al Coordinamento 15 ottobre, per la gestione dell’organizzazione della mobilitazione, le seguenti organizzazioni, che vi aderiscono sulla base di propri appelli, contenuti, alleanze e piattaforme:

A Sud, Action, Altramente, Arci, Atenei in Rivolta, Attac Italia, CIB – Unicobas, COBAS, Comitato 1° ottobre, Controlacrisi.org, Costituente dello Sciopero Precario, CPU – Coord. Precari dell’Università, CUB – Confederazione Unitaria di Base, Democraziakmzero, ESC, Fair Watch, Fed. Anarchica Italiana – Roma, Federazione della Sinistra, FGCIFederazione Giovanile Comunisti Italiani, Flare, Forum Diritti Lavoro, Giovani Comunisti, Gruppo Abele, Il Popolo Viola, Laboratorio Politico “Alternativa”, Legambiente, Liberazione, LINK – Coordinamento Universitario, Lunaria, Osservatorio Europa, PCL, P. CARC, PDCI, PRC, Radio Vostok, R@P – Rete per l’Autorganizzazione Popolare , Rete@Sinistra, Rete 28 Aprile – CGIL, Rete dei Comunisti, Rete della Conoscenza, Rete Salernitana per il 15 ottobre, Rete Viola, RIBALTA – Alternativa Ribelle, SEL, Sinistra Critica, Sinistra Euromediterranea, Snater, Terra del Fuoco, Tilt, Uisp, UDS – Unione degli Studenti, Un ponte per, Unicommon, Uniti per l’Alternativa, USB, FIOM (11_10_12-puntofiom-12), De Magistris 

Abbiamo evidenziato i più conosciuti.

«Sabato 15 ottobre – informa il responsabile del circolo assisano di Rifondazione Comunista, Franco Cesario – partiremo da Bastia Umbra alle ore 9,30 da piazza del Mercato alla volta di Roma per la manifestazione europea indetta dagli Indignados spagnoli per dare una concreta risposta alle politiche neo-liberiste che stanno affamando il nostro Paese e tutto il mondo.[…]»

Le fonti al riguardo sono innumerevoli; ci fermiamo qui e lasciamo il resto del lavoro alla ricerca autonoma il che non fa mai male.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come vedete si tratta di un considerevole pezzo della sinistra italiana e di gran parte dei sindacati con tanto di slogan proprietari e tanto di volantini, loghi e locandine tutte loro ed è anche comprensibile visto che volantini, slogan e locandine ufficiali dell’evento li escludono categoricamente da mesi e in accordo con il resto degli altri paesi.

“Scenderemo nelle piazze di tutto il mondo senza bandiere, partiti e sindacati

Da quello che si prospetta, invece, noi italiani ci faremo una grande abbuffata proprio di bandiere, partiti e sindacati…

Questo articolo verrà pubblicato il giorno 15 (sabato), il giorno in cui lo state leggendo, ma queste informazioni sono in nostro possesso da molti giorni e ci vengono segnalate da molti lettori da circa una settimana.

Perchè non vi abbiamo informato direttamente prima? Perchè crediamo sia doveroso non strumentalizzare le informazioni ed evitare che queste vadano ad interferire con una delle manifestazioni più importanti della storia, di carattere planetario. E’ probabile, auspicabile, che le sigle, i partiti sopra citati, con tutte le loro bandiere e slogan, vengano “soffocati” da una sorprendente marea di persone, di popolo, in quantità sufficiente da disinnescare la presenza partitica e sindacale dell’evento.

Non sappiamo se quella di differire la notizia sia stata una buona mossa. Forse abbiamo sbagliato e in tal caso reclamerete legittimamente. Lo vedremo durante il corso della giornata. La speranza è sempre l’ultima a morire. Abbiamo preferito rischiare il limite dell’informazione tempestiva pur di non gettare quel fango che sarebbe andato ad inficiare, in qualche modo, le presenze in piazza. Perchè noi  in questo evento ci crediamo, ci abbiamo sempre creduto e ora ci speriamo.

Perchè pensiamo che questa sia una notizia importante? Per gli stessi motivi per i quali la ritenete importante voi. Uno dei cardini dell’evento 15.o è l’apartiticità dello stesso. E’ presumibile che i manifestanti apartitici abbiano “da ridire” su cotanta rappresentanza ufficiale di quel sistema che in tutto il mondo si vuole scardinare, ma dove solo in Italia accade che una parte di esso si arroghi una sorta di immunità che nessuno gli ha conferito e quel che è peggio questa parte di sistema si propone come  guida e primo pezzo del nuovo mondo che verrà.

Siccome abbiamo visto cosa è successo circa due settimane fa a Montecitorio a causa di un esiguo gruppo promiscuo di manifestanti tra alcuni partitici e altri apartitici, pensiamo che l’importanza della data 15.o, unita a un numero sicuramente ben superiore di individui, possa rappresentare un fattore di rischio per la sicurezza. Si parla di fattore di rischio e non di certezza di un pericolo, facciamo attenzione ai termini.

ALLA LUCE DI QUANTO DETTO RACCOMANDIAMO LA MASSIMA PRUDENZA, CALMA E TOLLERANZA.

Quello che possiamo affermare con certezza è che il carattere partitico dell’evento italiano sarà un’eccezione che confermerà la regola in tutto il resto del mondo…

AUGURIAMO A TUTTI (VOI E NOI) DI VIVERE UN INDIMENTICABILE 15.O

Software per la Tua Pubblica Assistenza

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

DIVENTA NOSTRO FAN SU FACEBOOK E SOSTIENICI DIFFONDENDO

Annunci
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Marco Cutolo

Passione per la ricerca e per la comunicazione.

Vedi tutti gli articoli di Marco Cutolo

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

11 commenti su “Manifestazione 15 ottobre Roma – PRESENZE IN PIAZZA”

  1. Marco Cutolo Dice:

    Appendice 1

    Dell’argomento se ne è occupato anche un altro blog le cui fonti sono vicine a quelle utilizzate anche da noi: http://www.free-italy.info/2011/10/15-ottobresi-accodano-partiti-e.html

    Da qui invece è partita le ricerca: http://15ottobre.wordpress.com/coordinamento-15-ottobre/

    Inoltre questo articolo illustra “candidamente” il fenomeno: http://www.polisblog.it/post/11837/manifestazione-15-ottobre-roma-orari-percorso-e-presenze-previste

    La Redazione

    Rispondi

  2. Lia Dice:

    spero che questa manifestazione possa ottenere un risultato, ma ho qualche perplessità.

    Vediamo cosa succede………………

    Rispondi

  3. Daniela Dice:

    Oggi l’atteso giorno, come volevasi dimostrare i sospetti erano del tutto fondati……
    Ma combineremo mai qualcosa di buono???????????????

    Rispondi

  4. Miglio74 Dice:

    Io credo che gli scontri ci saranno ed è anche fisiologico e questi non dipenderanno dai partiti e dai sindacati presenti.
    Certo è che questi elementi sono degli intrusi e soprattutto tanto, MA TANTO duri di orecchi!!!

    Dobbiamo tutti concentrarci sulla manifestazione, tanto questi parassiti si sono sempre appropriati delle cose del popolo e hanno sempre strumentalizzato ogni nostra iniziativa… nulla di nuovo in questo.

    Rispondi

  5. pirate bay Dice:

    For example, being trying to find film, you’ll be able to select files by limiting
    their size – using this option you’ll except low-quality films (SAT-Rip, CAM-Rip, Telesync).

    Even when you are able to preview the file, you may often discover that the video
    or audio constantly skips to another location part of the media which has already been
    downloaded. The Bit – Torrent protocol basically lets people to upload and distribute aspects
    of a file at the same time.

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. Oggi indignati in corteo in centro a Roma, incubo disordini « Libera Mente News - 15 ottobre 2011

    […] la notizia – Approfondimento: Manifestazione 15 ottobre Roma – PRESENZE IN PIAZZA Share this:TwitterFacebookEmailLinkedInLike this:LikeBe the first to like this […]

  2. Roma 15 ottobre – La rabbia e l’indignazione, il ferro e il fuoco – [IN AGGIORNAMENTO] | Pensare Liberi News - 15 ottobre 2011

    […] Sicuramente qualche bandiera rossa e qualche sindacato di troppo, come qualche giornalista locale poco sveglio tanto da riferire che Roma è stata messa a ferro e fuoco tra detonazioni, fiamme, lacrimogeni, sangue, arresti e fumo a causa della protesta dei giovani contro la riforma scolastica (in questo video al minuto 3:15) … Stavolta non faremo nomi di TV e giornali, solo ci sentiamo di raccomandare, come sempre, di starne alla larga e di auto informarci. […]

  3. 15 ottobre rosso a Roma – Il giorno della speculazione schizofrenica | Pensare Liberi News - 16 ottobre 2011

    […] Sicuramente qualche bandiera rossa e qualche sindacato di troppo che non ha rappresentato nel il male ne il bene della manifestazione, come qualche giornalista locale poco sveglio tanto da riferire che Roma è stata messa a ferro e fuoco tra detonazioni, fiamme, lacrimogeni, sangue, arresti e fumo a causa della protesta dei giovani contro la riforma scolastica (in questo video al minuto 3:15) … Stavolta non faremo nomi di TV e giornali, solo ci sentiamo di raccomandare, come sempre, di starne alla larga e di auto informarci. […]

  4. “Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono.” malcom x « Buzz&m - 17 ottobre 2011

    […] Sicuramente qualche bandiera rossa e qualche sindacato di troppo che non hanno certo rappresentato nè il male nè il bene della manifestazione, come qualche giornalista locale poco sveglio tanto da riferire che Roma è stata messa a ferro e fuoco tra detonazioni, fiamme, lacrimogeni, sangue, arresti e fumo a causa della protesta dei giovani contro la riforma scolastica (in questo video al minuto 3:15) … Stavolta non faremo nomi di TV e giornali, solo ci sentiamo di raccomandare, come sempre, di starne alla larga e di auto informarci. […]

  5. INDIGNATI – Considerazioni e riflessioni sugli scontri di Roma del 15 ottobre | Pensare Liberi News - 18 ottobre 2011

    […] Manifestazione 15 ottobre Roma – PRESENZE IN PIAZZA […]

  6. Mini-guida per informarsi sul web (include volantino in PDF) | Pensare Liberi News - 19 ottobre 2011

    […] Manifestazione 15 ottobre Roma – PRESENZE IN PIAZZA […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: