ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio?


Eccoci al secondo appuntamento della rubrica settimanale ORA PARLO IO, lo spazio dedicato direttamente a voi lettori che ogni giovedì rende protagoniste le vostre storie, denunce, proposte e riflessioni.

Questa è la volta di un nostro lettore molto particolare al quale abbiamo già dedicato un apposito editoriale sulla tragedia delle vittime dei vaccini che troverete qui [VITTIME DEI VACCINI – Come da protocollo sanitario]

Parliamo di Giorgio Tremante, padre di 3 figli vittime dei vaccini così come altri milioni di casi nel mondo, nonchè rappresentante ufficiale dei “danneggiati da vaccino italiani” nominato dal Ministero della Salute dal 2008. Questa la sua storia.

Software per la Tua Pubblica Assistenza

——————————————————————————————

QUANTO DOVRA’ DURARE ANCORA QUESTO GENOCIDIO???

Breve descrizione della nostra tragedia.

Per dimostrare quanto male possono fare le vaccinazioni, usate così indiscriminatamente sulle famiglie d’ogni parte del mondo, penso sia doveroso da parte mia narrare la mia vicenda, precisando però che purtroppo la mia storia non è da considerarsi un caso unico sporadico a se stante, ma è solo la punta di un iceberg che tenta di smascherare quella categoria di “scientismi” che impongono ancora col terrore l’uso delle pratiche vaccinali.

La tragedia che ha colpito la mia famiglia, si è abbattuta su tre dei miei quattro figli.

Premetto che i tre miei figli, colpiti da reazione da vaccino, sono nati perfettamente sani e che le manifestazioni di una possibile malattia sono comparse solo dopo la prima vaccinazione antipolio Sabin. A Marco, il mio primogenito, sulla cartella clinica fu descritta la sintomatologia che presentò dopo l’antipolio Sabin. I disturbi manifestati (nistagmo oculare, tremori e difetti alla parola) erano stati messi in correlazione al Sabin dal pediatra, mentre altri medici avevano supposto diagnosi diverse quali tumore al cervello o encefalopatia degenerativa, mai confermate da alcun’analisi eseguita sul bambino. Morì nel 1971 all’età sei anni. Col secondo figlio, nato nel 1970, non ci furono problemi. Ma il dramma si ripresentò con la nascita, avvenuta nel 1976, di due gemelli monoovulari.

Nonostante la mia ferrea opposizione ad una legge che mi imponeva una assurda e pericolosa obbligatorietà, senza nessun accertamento preventivo, vennero vaccinati e il giorno successivo iniziarono già ad affiorare i primi sintomi di qualche alterazione.

Sottoposi le cartelle cliniche dei primi ricoveri subiti dai miei figli a varie Università: negli Stati Uniti, in Inghilterra e perfino in Russia, proprio in quest’ultimo paese s’ipotizzò una malattia su carenze immunitarie che avrebbe confermato la responsabilità specifica delle vaccinazioni. Nella mia città, Verona, fu posta la diagnosi di “leucodistrofia di tipo metacromatico”,  una malattia degenerativa del sistema nervoso, tale diagnosi non fu mai confermata dagli esami anche genetici ai quali ci sottoponemmo. Più tardi Andrea, uno dei due gemelli, si aggravò e venne ricoverato per disidratazione; nonostante la mia raccomandazione di non far uso di farmaci immunosopressori, in quanto il bimbo era un immunodepresso, fu usato del cortisone in vena ed in cinque ore la mia creatura morì. In seguito venni a sapere che lo stesso farmaco era stato somministrato anche al mio primo figlio prima del decesso. Neppure con l’autopsia riuscimmo ad avere elementi utili per salvare la vita al gemello rimasto, giacché ci fu negata la presenza di un medico legale di parte, per questo tale esame non poteva risultare attendibile alle nostre ricerche. Ad un mese dalla morte di Andrea, anche Alberto, il gemello rimasto, dovette essere ricoverato. Nonostante il parere dei medici fosse quello di lasciarlo morire, fu portato, su nostra richiesta, in rianimazione e interpellato un virologo di Napoli, che in precedenza aveva già esaminato il bambino, questi ci consigliò degli immunostimolanti. Sottoposto a terapia con “interferone”, il bimbo cominciò lentamente a migliorare. Dopo sei mesi di degenza il bimbo fu portato a casa senza lettera di dimissione. Qualche tempo dopo, richieste le cartelle cliniche, mi accorsi che erano difformi da quelle che fotocopiavo giornalmente durante il ricovero. Per questo presentai un esposto alla magistratura. In conseguenza a tale fatto fu emessa da un Giudice una comunicazione giudiziaria nei confronti del Direttore Sanitario dell’Ospedale in cui era stato ricoverato il bambino, estesa successivamente al primario della Pediatria per “Falso in atto pubblico”. Alla fine questo procedimento è stato archiviato.

Molti altri ricoveri subì Alberto, sia nello stesso Ospedale di Verona che in altre rianimazioni: al Policlinico di Milano, a Merate in provincia di Como, a Melegnano, in provincia di Milano, e per ultimo fu trasferito d’ufficio da Melegnano al Policlinico di Verona. Durante tutti i vari ricoveri il mio compito era quello di far sì che venissero praticate terapie immunostimolanti che ci avevano dato i primi risultati positivi. Queste terapie ci venivano sempre consigliate dal professor Tarro di Napoli, che era stato allievo del Professor Sabin. Era sempre difficile se non impossibile far praticare questo tipo di terapia ad Alberto, poiché la classe medica compatta aveva sentenziato ormai che mio figlio dovesse morire. Ciò era sostenuto perché non fosse scoperta la responsabilità delle vaccinazioni usate su un soggetto, parzialmente immunodepresso. Nonostante del nostro caso si fosse interessato l’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini, facendo pressione perché il Ministro della Sanità Renato Altissimo istituisse una Commissione Ministeriale, questa senza mai aver visto Alberto stese una relazione fasulla per nascondere la verità del danno subito dai vaccini. L’ultimo ricovero Alberto lo dovette subire al Policlinico di Verona dove, secondo il parere dei sanitari, mio figlio doveva morire a breve tempo. Cercai disperatamente di portarmi a casa il mio bambino, visto quale era il loro modo di pensare perché l’unica soluzione del problema per loro era l’epilogo nefasto di tutta la nostra vicenda. In quel frangente, perché non riuscissi nell’intento di far sopravvivere la mia creatura, addirittura mi fecero togliere la “patria potestà” dal Giudice dei minori di Venezia, al quale mi rivolsi subito per fargli capire che stava commettendo un macroscopico errore. Riuscii a convincerlo e a farmi reintegrare nella potestà parentale, iniziando così fin dall’ormai lontano 1984 a gestirmi mio figlio a domicilio, creandomi una “sala di rianimazione” dove in precedenza era sistemata la nostra stanza matrimoniale. Durante tutti i ricoveri mia moglie Franca ha sempre seguito Alberto, rimanendo con lui giorno e notte, al fine di proteggerlo da ogni sopruso che la classe medica cercava di porre in atto.

Molti altri soprusi dovemmo subire da parte della Sanità, anche quando Alberto non aveva più messo piede in un ospedale, polemiche di ogni tipo da parte delle Istituzioni sanitarie perché non si voleva ammettere che le vaccinazioni erano state la causa della sua malattia e della morte dei suoi fratelli.

Finalmente, nel 1995, facendo ricorso alla legge 210 del 1992, vidi riconosciuto dallo Stato il “nesso di causalità” del danno patito sottoponendo i nostri figli alle vaccinazioni d’obbligo.

Durante tutti questi anni mi adoperai per fondare associazioni in Italia per aggregare persone come me che avessero patito danni dalle pratiche vaccinali; inoltre cercai di far passare una legge, che avevamo messo a punto con dei Parlamentari, per togliere l’obbligatorietà di queste pratiche; ma questo traguardo in Italia non è stato raggiunto, poiché, secondo me, la politica sanitaria che viene attuata è rimasta succube ancora del potere delle Multinazionali dei Farmaci. Tutto ciò sta dimostrando che, anche in questo settore, una certa pseudoscienza, con la prepotenza del suo scientismo, privo d’ogni scrupolo, calpesta continuamente, con azioni il più delle volte illecite, ogni diritto umano e civile. Essa impone il suo potere basato essenzialmente su interessi speculativi che fondano il loro progredire non su un’aperta e corretta informazione, ma piuttosto su una voluta e completa disinformazione fino ad arrivare anche all’occultismo di certe realtà e spaccia per prevenzione queste pratiche di profilassi che tutto possono, tranne che prevenire alcunché.

E’ sbagliato definire questo documento “CORRUZIONE”? Tenendo conto che va ad interferire direttamente sulla salute dei nostri figli, cercando inoltre di carpire la buonafede dei genitori che, assolutamente disinformati sui probabili eventuali effetti negativi che tale sperimentazione potrà comportare A BREVE O A LUNGO TERMINE, eseguita come è proposto nel documento direttamente su esseri umani inconsapevoli, quando ciò è assolutamente vietato dalla Legge.

Giorgio Tremante – Profilo Facebook

Software Magazzino Tracciabilità Big

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

DIVENTA NOSTRO FAN SU FACEBOOK E SOSTIENICI DIFFONDENDO

Annunci
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Barbara Ciocche

Mi chiamo Barbara Ciocche, vivo a Milano, ho 31 anni e sono una psicologa. Penso che la massima realizzazione per una donna sia quella di essere mamma. Redattrice del blog "Pensare Liberi". Esprimo le mie opinioni, racconto verità nascoste, oso andare oltre per il futuro...

Vedi tutti gli articoli di Barbara Ciocche

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

34 commenti su “ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio?”

  1. Laura Dice:

    La storia descritta in questo articolo è spaventosa, nascondere chiaramente che sono stati i vaccini a uccidere questi bambini ha un solo significato: in questo mondo corrotto abbiamo assassini liberi di commettere omicidi come e quando vogliono.

    Rispondi

  2. Lia Dice:

    Non è la prima storia di danni provocati da vaccini di cui vengo a conoscenza purtroppo.
    Ma come si può andare avanti con queste procedure che mettono a rischio la vita dei nostri bambini alla luce di tutto quello che ormai si sa sui vaccini???

    Certo tanto la risposta è sempre la stessa per soldi gli uomini sono disposti a fare tutto, ovviamente si parla di uomini dannati che sconteranno la loro pena secondo la provvidenza di Dio.

    Rispondi

  3. Valeria Dice:

    Solo noi genitori abbiamo a cuore la vita dei nostri bambini, perciò informatevi bene sempre su quello che viene fatto loro e certamente i vaccini prima di tutto.

    Rispondi

  4. Simone Dice:

    I vaccini sono solo un commercio farmaceutico….ATTENZIONE a quello che vi fanno credere.

    Rispondi

  5. Mario Dice:

    UN abbraccio di solidarietà a questa famiglia……

    Rispondi

  6. Nadia Dice:

    Che Dio vi benedica e che la vostra storia possa essere la salvezza per tanti bambini.

    Rispondi

  7. Miriam Zanoner Dice:

    Pensare che se non fosse stato per un vaccino, avrei avuto una sorella in più….

    Rispondi

  8. anna Dice:

    Buongiorno,
    Devo fare la scelta se vaccinare mia figlia o no? Mi sento non capita dai parenti perchè non dividono la mia scelta di non farlo. Se qd ha avuto l esperienza negativa della vacinazione vorrei chiedere dei consigli. Il mio email è annanma26@gmail.com.
    Grazie

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. SE SIETE A FAVORE DELLE VACCINAZIONI, LEGGETE, PRENDETENE CONOSCENZA E AGITE COME RITENETE PIU’ OPPORTUNO | Pensare Liberi News - 25 ottobre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  2. ORA PARLO IO: “Diritto ALLO STUDIO – Diritto ALL’INSORGENZA” | Pensare Liberi News - 10 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  3. ORA PARLO IO: Ammalati di cancro, abbandonati da tutti, mobbing e ironia sul lavoro | Pensare Liberi News - 17 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  4. ORA PARLO IO: Storia di una lavoratric​e | Pensare Liberi News - 24 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  5. Verità sul cancro raccontate da chi ha esperienza diretta | Pensare Liberi News - 25 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  6. Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano | Pensare Liberi News - 28 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  7. La casta non vuole vedere il cancro – Questa è una parola spaventosa | Pensare Liberi News - 30 novembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  8. ORA PARLO IO: L’arroganza delle banche che non temono la Magistratura | Pensare Liberi News - 1 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  9. LIBERO ARBITRIO | Pensare Liberi News - 3 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  10. ORA PARLO IO: Hai un’idea per cambiare il mondo? Qualcuno inizia a seguirti? ALLORA TI BOICOTTO… | Pensare Liberi News - 8 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  11. ORA PARLO IO: allora dottore, sono di destra o di sinistra?! | Pensare Liberi News - 15 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  12. ORA PARLO IO: autorità di Pistoia ingannate dal Giudice di Pace | Pensare Liberi News - 22 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  13. GOTT MIT UNS (Dio è con noi) | Pensare Liberi News - 29 dicembre 2011

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  14. Social Shopping tra gioie e dolori – Groupon, è davvero tutt’oro quel che luccica? Facciamo attenzione | Pensare Liberi News - 16 gennaio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  15. ORA PARLO IO: Giornalismo alternato, giornalismo alterato. Spegnete le TV, stracciate i giornali! | Pensare Liberi News - 19 gennaio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  16. Tachipirina-Efferalgan (paracetamolo), vaccini e altri danni – Niente allarmi, ma tanta informazione! | Pensare Liberi News - 20 gennaio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  17. Groupon: l’inverno del Couponista per le società di couponing è sempre colpa dei partner | Pensare Liberi News - 23 gennaio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  18. ORA PARLO IO: A proposito di Martone e di sfigati | Pensare Liberi News - 26 gennaio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  19. ORA PARLO IO: Libro di Altan nelle scuole primarie – Famiglia perfetta è coppia gay con figli | Pensare Liberi News - 2 febbraio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  20. ORA PARLO IO: La Grecia di oggi è l’Italia di domani. Tutti lo sanno, ma nessuno reagisce | Pensare Liberi News - 9 febbraio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  21. ORA PARLO IO: La Sinistra e l’Europa – Prima parte | Pensare Liberi News - 23 febbraio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  22. ORA PARLO IO: La Sinistra e l’Europa – Seconda parte | Pensare Liberi News - 24 febbraio 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  23. SOVRANITA’ e DEMOCRAZIA | Pensare Liberi News - 20 marzo 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  24. Conto corrente scomparso nel nulla – Intreccio e punti oscuri in Banca Intesa e Poste Italiane | Pensare Liberi News - 22 marzo 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  25. Vaccinazioni di massa e danni da vaccino – Cosa è vero e cosa è falso | Pensare Liberi News - 3 aprile 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

  26. Vaccini per bambini, ecco la prova del pericolo | Pensare Liberi News - 29 settembre 2012

    […] ORA PARLO IO – Vittime dei vaccini – Quanto dovrà durare ancora questo genocidio? […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: