Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano


Come ogni anno anche nel 2011 ha avuto inizio la corsa alle vaccinazioni contro l’influenza stagionale. Ogni anno un nuovo nome, un nuovo ceppo, un nuovo allarme e una nuova campagna pubblicitaria con tanto di consulenze “tele mediche” su TG e giornali.

E’ la volta di “Perth”, alias di H3N2, questo il nome del nuovo virus isolato e protocollato.

Possiamo affermare con certezza che la comunicazione di massa ha fatto un ulteriore passo avanti. Sino a qualche anno fa infatti l’informazione dei mass media si subiva, oggi invece si sceglie di subirla. Sottile, ma determinante differenza. Oggi grazie alla rete abbiamo la possibilità di ricercare fonti, le basi sulle quali si fondano articoli e notizie, per molte branche del sapere. Per quel che riguarda i vaccini e le vaccinazioni possiamo affermare di avere tutto il materiale che ci occorre.

Abbiamo sviscerato l’argomento “vaccini” con documenti, ricerche e testimonianze dirette, ufficiali, ma oggi vogliamo aggiungere un ulteriore importante tassello con lo scopo di scongiurare qualsiasi legame con l’approccio complottista e dare strumenti utili di confronto con qualsiasi medico che sia ben preparato, aggiornato e intellettualmente onesto (che ne sappia più di noi di medicina e non di meno in sostanza). Metteremo quindi dei punti fermi:

Oggi si parla di danni da vaccino perchè i vaccini di oggi sono dannosi, mentre prima non lo erano?

I vaccini su larga scala, destinati quindi a intere popolazioni, hanno sempre provocato danni e in alcuni casi (vedi spagnola) i vaccini hanno provocato più morti della malattia contro la quale si vaccinava. E’ un dato statistico.

Quindi non bisogna vaccinarsi perchè si rischiano danni a seguito della vaccinazione?

Non è così banale la risposta. E’ una questione di Risk Management, di gestione del rischio. Mettiamo ci si trovi di fronte a una epidemia di vaiolo. Le probabilità di morire una volta contratta la malattia sono molto elevate, mentre le probabilità di morire a seguito del vaccino sono relativamente più basse. Quindi in questi casi dove il rapporto beneficio/rischio è alto conviene vaccinarsi, conviene rischiare. Nel caso dell’influenza stagionale o di malattie che non hanno un’incidenza di ammalati in una data regione o in un dato periodo storico (vedi poliomielite) i rischi di danni da vaccino non sono assolutamente giustificati rispetto ai benefici che se ne trarrebbero da una vaccinazione. E’ assai curioso che su Wikipedia alla voce “Vaccinazione” come alle singole voci legate ai singoli vaccini non sia presente un paragrafo dedicato alle controindicazioni o quantomeno all’analisi del rischio visto che questo fattore dovrebbe rappresentare l’elemento di valutazione a seconda del quale decidere se avviare o meno una campagna di vaccinazione. Eppure sulla famosa enciclopedia online si citano spesso le “vaccinazioni di massa” esaltandone i successi ed eclissandone totalmente gli insuccessi, spesso drammatici. A nostro avviso questo rappresenta un importante vuoto da colmare soprattutto per una cultura di “consenso informato“.

Quali sono i danni da vaccino?

Anche in questo caso la risposta non è così banale. I danni accertati sono a breve termine (quindi facilmente riconducibili alla vaccinazione, come la morte a distanza di pochi giorni o ore, un danno permanente quasi immediato come paralisi o danni cerebrali), a medio termine (difficilmente riconducibili alla vaccinazione anche se statisticamente ben identificabili) e a lungo termine (difficilmente riconducibili all’essersi sottoposti o meno a vaccinazione, ma abbastanza identificabili statisticamente all’interno di studi appositi che raccolgono i casi di insorgenza di disturbi legati a vaccinazioni avvenute in precedenza). I danni a lungo termine rappresentano buona parte delle controindicazioni; sono il core business delle campagne di vaccinazione proprio a causa della difficoltà che si hanno nel dimostrare in ambito medico-legale che il danno riportato ha uno stretto legame con il vaccino inoculato. Un esempio che speriamo faccia riflettere: quanti di noi soffrono di allergie? L’insorgere di allergie a distanza di anni dalle vaccinazioni è spesso legato a questi trattamenti sanitari. A seguito di una nostra curiosa e lecita domanda sulle cause delle allergie ci sentiamo rispondere “sono le difese immunitarie che a un certo punto impazziscono, ma non sappiamo ancora perchè”. E’ interessante notare come ogni controindicazione dei vaccini (che non sia la morte ovviamente) comporti ulteriori business farmaceutici a catena, una forma di business on business che ricorda molto la struttura del multi-level marketing.

Ai punti sopra aggiungeremo altre informazioni sicuramente utili.
Informiamoci perchè la vaccinazione non è un gioco e rappresenta un business molto serio che mette in ballo sul mercato miliardi di euro ogni anno.
——————————————————————————————————————-
Un recente articolo sulla stampa italiana del 2010 riportava quanto segue:

Corrompevano governi, medici e funzionari di molti stati per vendere i loro prodotti. – Stavolta l’accusa nei confronti dei Big Pharma, i colossi del farmaco, è clamorosa. E viene direttamente dal dipartimento di Giustizia americano e la Sec, la Consob statunitense, che hanno aperto un’indagine su alcune tra le più grandi e potenti multinazionali del settore farmaceutico, tra cui le quattro sorelle Merck, Bristol-Myers Squibb, GlaxoSimthKline e AstraZeneca.

Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale i colossi del farmaco corrompevano i governi di numerosi paesi, tra i quali anche l’Italia, oltre a Brasile, Cina, Germania, Polonia, Russia e Arabia Saudita. – Le Big Pharma hanno ricevuto una lettera del Dipartimento di Stato che chiede loro di giustificare alcuni movimenti di denaro.

Le industrie farmaceutiche monopolizzano l’informazione sulla nostra salute e creano quotidianamente nuovi malati per aumentare i loro guadagni. Big Pharma non ha nessun interesse a che il paziente guarisca ma, anzi, l’intento spesso è quello di causare nuove malattie per alimentare la vendita dei loro farmaci e Vaccini.

Sappiamo che Big Pharma produce farmaci e vaccini, e che questa lobby esercita pressioni per vendere i suoi prodotti, quindi possiamo concludere che le case farmaceutiche pur di vendere fanno carte false, non rivelano i danni che possono produrre i loro prodotti, pubblicano sulle riviste che esse finanziano, studi fasulli, falsi, od addomesticati, ed hanno collusioni con tutti gli stati, italia compresa..cio’ significa che ad esempio il Ministero della Salute, non esercitando la sua funzione di controllo e di indicazioni sanitarie, fa il gioco di Big Pharma senza curarsi della salute dei sui cittadini. Anche  i poveri medici che leggono quegli studi “addomesticati” o falsi, sono tratti in inganno e chi ne sopporta le conseguenze sono ovviamente i cittadini che si rivolgono alla medicina ufficiale ormai assoggettata alle direttive, le linee guida di BigPharma. Lo abbiamo visto chiaramente con la falsa epidemia della suina (H1N1 – influenza A) con la quale si sono evidenziate le pressioni terroristiche di Big Pharma attraverso i mas media, per  condizionare i politici con il ricatto della paura della influenza nefasta.,…tanto propagandata per poter spingere i cittadini a vaccinarsi con i loro vaccini. Ma quello che la popolazione non sa’ e’ che il Ministero della “salute” aveva stipulato un contratto capestro con penali per lo stato e liberatorio per i risarcimento danni dei vaccini per le case farmaceutiche. Inoltre il ministero della “salute” pur essendo stato informato dagli anni 1996, e’ stata fatta anche una interrogazione parlamentare a tale scopo, sui GRAVI danni di tutti i vaccini, vedi: http://www.mednat.org/vaccini/interrogazione_parl.htm Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all’interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI, chissa’ perche’ ?

Siamo CONTRO la FALSA immunizzazione di Big Pharma e filiera…. vedi: http://www.mednat.org/vaccini/contro_immunizzazione.htm

Essendo il Ministero, succube per non dire altro, di Big Pharma, si e’ ben guardato  dal sospendere per “principio di precauzione” la somministrazione dei vaccini alla popolazione…ma continuato, anzi ampliato e continuamente spinto  alla vaccinazione attraverso i suoi comunicati…

Questo e’ cio’ che un gruppo di ricercatori (medici, biologi, ricercatori), assieme al sottoscritto giornalista, hanno trovato, facendo una seria ed autofinanziata ricerca sui Gravi Danni dei Vaccini, gia’ nel 1995/1996 (vi segnaliamo i link con i vari documenti): http://www.mednat.org/Universo_Bambino/centrale1.htm

I VACCINI producono gravi DANNI (piu’ o meno occulti) ai VACCINATI: umani ed animali…

SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche’ i  VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali ! Altro che immunizzazione, vaccinarsi significa, ammalarsi facilmente di qualsiasi malattia, per le mutate condizioni del Terreno fisiologico. Le autorita e gli enti “sanitari” ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”. Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica. I vaccini bypassano le normali difese immunitarie, mandando in confusione il Sist. Immunitario, per tutta la vita ! Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i  Vaccini sono ormai ben note. Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, meningiti, malattie autoimmuni o rare, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc. http://www.mednat.org/vaccini/mutazioni_genetiche.htm

Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo, e l’Umbria e’ una piccola regione a densita’ di popolazione minima, pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente  siamo attorno ai 350.000 malati  e forse piu, malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all’autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini ! http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

Cio’ significa che Tutto cio’ che si dice da parte degli “enti” preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e’ completamente FALSO ! …perche’ i Vaccini, oltre ad intossicare,  infiammare,  creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e’ indotto l’organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi  creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole….ecc.

Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche’ sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc. http://www.mednat.org/vaccini/immunogenetica.htm

Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con  il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita’, ecc, .ed a creare ischemie, per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati, utilizzando e sfruttando propinando vaccini alla popolazione piu’ debole….. http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm

Quindi e’ tutto un vantaggio, NON seguire le “direttive farmacologiche o vaccinatorie” dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche’…. http://www.mednat.org/vaccini/contro_immunizzazione.htm

I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI Quindi l’unica soluzione e’ NON vaccinarsi MAI ! http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

AUTISMO dai Vaccini http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

NON e’ l’uranio impoverito, sono i Vaccini che uccidono ed ammalano i ns soldati ! http://www.mednat.org/vaccini/uranio.htm

Muoiono tutte le pecore vaccinate: http://www.mednat.org/vaccini/pecore_sarde.htm

Per ulteriori informazioni sui Gravi danni dei Vaccini vedi: http://www.mednat.org/vaccini/vaccini_base.htm

Questo per fornirvi una piccola sintesi su queste gravi interferenze sulla salute della popolazione, utilizzata come carne da esperimento e da macello, da parte di BIg Pharma, con il beneplacet degli Enti che “dovrebbero” essere preposti alla “salvaguardia della nostra salute”…..ma che in realta’ salvaguardano solo i fatturati delle multinazionali dei vaccini.

dr. Giovanni Paolo Vanoli – Giornalista specializzato da 40 anni in Sanita’ (Albo speciale) – Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali – webmaster di http://www.mednat.org  – e.mail:  info@mednat.org

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

DIVENTA NOSTRO FAN SU FACEBOOK E SOSTIENICI DIFFONDENDO

Software Gestionale Pubblica Assistenza

Annunci
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Marco Cutolo

Passione per la ricerca e per la comunicazione.

Vedi tutti gli articoli di Marco Cutolo

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

5 commenti su “Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano”

  1. Gioia Dice:

    Intanto gli studi medici sono intasati dalla fila per i vaccini e tantissimi sono giovani!

    Rispondi

  2. free leads Dice:

    It’s actually a very handy bit of info. I am just content you distributed this useful information and facts along with us. You need to keep us up-to-date like that. Thank you for expressing.

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. Quanti milioni di euro diamo ogni anno ai giornali per farci ingannare e disinformare? | Pensare Liberi News - 2 dicembre 2011

    […] Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano […]

  2. Vaccinazioni di massa e danni da vaccino – Cosa è vero e cosa è falso | Pensare Liberi News - 3 aprile 2012

    […] Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano […]

  3. Vaccini per bambini, ecco la prova del pericolo | Pensare Liberi News - 29 settembre 2012

    […] Corsa al vaccino per l’australiana “Perth” – Andiamoci piano […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: