TV, giornali e prodotti specifici per animali domestici – Oggi Giuliano Ferrara

10 dicembre 2011

Cultura e Società


Giuliano Ferrara. Questo è il nome di uno dei tanti criminali dell’informazione, in buona compagnia di Santoro, Travaglio, Feltri, Belpietro, Floris, Fede e molti altri. Alcuni di loro mentono sapendo di mentire per tirare acqua al proprio mulino (o padrone) fregandosene delle sorti del paese (perchè la disinformazione del popolo è l’anticamera della sua rovina), altri non mentono, ma dicono quello che pensano… e pensano cose agghiaccianti !! Perchè sono cattivi? No, mettiamocelo in testa una volta per tutte, essi dicono cose fuori dal mondo perchè sono fuori davvero dal nostro mondo! Non possiamo pretendere che un giornalista milionario (tutti i sopracitati) da anni e anni, milionario da molto prima della crisi, possa comprendere il mondo dei comuni cittadini…

Ci studiano cinicamente, strumentalmente e ci propinano prodotti studiati ad hoc per piccoli criceti della TV, come Radio Londra, Servizio Pubblico, Ballarò, ma nessuno di questi prodotti affronta quelli che sono i nostri veri problemi e non potrebbe essere diversamente. Qualcuno di cui non facciamo il nome (Marco Travaglio) ultimamente, pur di recuperare gli ascolti, ha scopiazzato le “nostre” (di noi cittadini) riflessioni su facebook!! Copia e incolla; dicono quello che il loro target di riferimento si vuole sentir dire e il format è fatto.

Di seguito un video andato in onda ieri (visto oggi su youtube in quanto nessuno della redazione è dotato di apparecchio televisivo in casa) da noi ascoltato, sezionato, analizzato… e schifato. A voi, signore e signori, Giuliano Ferrara, un altro criminale che, forse, non verrà mai processato per i suoi crimini contro l’umanità.

Un uomo che non sa cosa sia una cartella esattoriale, non sa cosa significhi vedersi pignorare la casa per una multa di Equitalia maggiorata del 100%, non sa cosa significhi trovarsi di fronte a polizia, ufficiale giudiziario e ambulanze per uno sfratto coattivo o uno sgombero forzato, non sa cosa significhi chiedere aiuto alle istituzioni per essere protetti dalla camorra e venirne ingoiati dalle prime e dalla seconda in quanto entità da sempre colluse (se non convergenti, come scoperto da Falcone e da Borsellino).

Ascoltando il seguente video, se chiudiamo gli occhi e se con uno sforzo meditativo non facciamo caso al timbro della voce, ci sembrerà di ascoltare il nostro Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e a tratti il nostro presidente del Consiglio Mario Monti al riguardo dell’atto intimidatorio consumatosi ieri, 9 dicembre 2011, in una sede di Equitalia a Roma. Ferrara, Napolitano e Monti la pensano in modo molto simile perchè provengono dallo stesso mondo, dalla stessa dimensione che non conosce crisi, non l’ha mai conosciuta nè mai la conoscerà.

Non sono pazzi, non sono propriamente cattivi, sono semplicemente FUORI DAL MONDO, DAL NOSTRO MONDO !

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

DIVENTA NOSTRO FAN SU FACEBOOK E SOSTIENICI DIFFONDENDO

Software Magazzino Tracciabilità Big

Annunci
, , , , , , ,

Informazioni su Marco Cutolo

Passione per la ricerca e per la comunicazione.

Vedi tutti gli articoli di Marco Cutolo

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

4 commenti su “TV, giornali e prodotti specifici per animali domestici – Oggi Giuliano Ferrara”

  1. Renato Salicetto Dice:

    Giuliano Ferrara, lurido maiale pusillanime !!!
    Ma come si fa a commentare le parole di questo suino umano. Equitalia, grazie per i servizi che ci dai, grazie per far pagare le tasse agli evasori, grazie di che???
    Suicidi, madri con bambini in mezzo a una strada, pensionati che si danno fuoco, famiglie che dormono in macchina. Tutti criminali giustiziati dalla santa Equitalia per il bene di tutti???
    PORCO!!!!!!!!!! MAIALE INGRASSATO CON I NOSTRI SOLDI!!!!!!!!

    Rispondi

  2. Nicastro Damiano Dice:

    Giuliano Ferrara è un incantatore.
    In india si incantano i serpenti, in Italia incanta le persone con la sua loquacità.
    Usa la sua loquacità, la sua capacità, per fornire a chi lo ascolta, delle lenti, attraverso cui vedere le cose.
    E ciò non per amore di verità ma semplicemente per manipolare a beneficio… non delle persone che vivono di poco.

    Perché caro Lucianino non parli del fatto che le povere persone che hanno una pensione di 500 euro sono obbligati ad avere un conto corrente?
    A chi giova questo?

    Non per caso abbiamo al Governo un banchiere, uno di quelli che la sa lunga, tanto da non temere di nascondere alla Magistratura il c/c 10/645629 di innocenza Maria senza dovere fornire alcuna spiegazione.
    Non date al caro Lucianino il piacere di insultarlo.

    Caro Luciano Ferrara, se hai fegato e coraggio, perché non parli del c/c 10/645629 e chiedi spiegazioni, dato che ti ho inviato una marea di mail al tuo giornale ???
    Damiano Nicastro

    Non si è grandi giornalisti solo perché si ha il mezzo della televisione.
    Il valore viene dagli argomenti che si trattano, specie se sono scomodi.
    Damiano Nicastro

    Rispondi

    • Nicastro Damiano Dice:

      Ieri 21 dicembre in diretta su radio tre a primapagina, sono stato il primo ad intervenire in diretta ed ho accusato Intesa San Paolo Corrado Passera di avere nascosto alla Magistratura di Ragusa il c/c 10/645629 di Campo Innocenza Maria e di non avere risposto agli inviti della Banca d’Italia di chiarirsi con la cliente e con l’Autorità Giudiziaria, come mi è stato comunicato dal dott. Roberto Traini direttore di Divisione Banca d’Italia di Torino.
      Ho anche chiesto: quale fiducia possiamo avere in questi personaggi che sono al Governo?
      Prego tutti voi di recuperare la registrazione della trasmissione e di pubblicarla, in quanto mi hanno sfumato ed il giornalista mi ha dato una risosta completamente diversa a quella cui era la mia domanda.

      Ho anche lanciato lo stesso appello in diretta su Radio Padania il 18 pomeriggio ed il 19 mattina, ma non ho ricevuto nessuna risposta.

      Rispondi

  3. Mimmo Dice:

    Eravamo vicini al fallimento . . . ma per colpa di chi?
    Speriamo che vi vengono a prendere da casa, parassiti, scansafatiche, ladri.
    Sta per finire la bella vita.
    A chi può dispiacere se vi rompono il c….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: