Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome

2 febbraio 2012

Verità sul cancro


Ciò che sta accadendo nel nostro Paese denota agitazioni di animi e dolori tremendi: il naufragio della “Concordia” della Costa Crociere, il “Movimento dei forconi” in Sicilia, lo sciopero dei tassisti.

Il clima di insoddisfazione è enorme. Ho avuto modo di ascoltare tanti commenti di gente comune perchè qualche giorno fa, mi sono sottoposta a dei controlli in uno studio privato di una regione lontana dalla mia, la Campania.

Ho contattato un noto professionista che non conosceva la mia storia clinica e ho preso la decisione di recarmi fuori regione per approfondire alcuni miei dubbi di natura personale.

Mi sono presentata e gli ho mostrato i vari esami diagnostici recenti. Dopo che ha visionato tutto, mi dice: “Cara amica, lei è stata graziata, lei ha risposto bene ai farmaci chemioterapici mirati. Le aggiungo che lei con il suo carattere, con questa grinta, ha sconfitto le metastasi. La chemioterapia non serve se non si ha una forza interiore.”

Io interdetta ho risposto: “Che significa? Che chi è colto, forte e impavido supera il mostro maligno?”

“Diciamo che è così. Noi tentiamo le cure per tutti, ma agli audaci proponiamo ulteriori scommesse vane o efficaci che siano. Sia chiaro, noi medici vogliamo salvare tutti, ma poi ci dobbiamo arrendere verso chi non ce la fa. Le cure per il cancro esistono, ma il problema è che ci sono troppi interessi economici che impediscono altre conseguenze positive.”

Di fronte al mio viso stravolto, mi dice: “Cara amica, dietro la ricerca c’è la politica economica degli Stati più progrediti.”

Ho salutato il professionista e poi ho augurato agli altri pazienti che attendevano il turno, un futuro sereno. Cosa dire? Io penso che siamo tutti vittime di un sistema che governa le nostre coscienze attraverso i mass media. Un esempio è l’attacco mediatico verso il comandante Schettino della Concordia, verso il suo tragico errore. Ma sarà stato solo suo questo errore o esiste qualcosa che non si deve sapere? Interrogativi banali? Mi affido a Seneca che afferma che “non tutti sanno cogliere l’essenza della vita”. Voglio credere che non sia cosi. I politici non leggono quello che scrivo perchè loro non vivono il problema della difficile quotidianità, della stanchezza infinita che opprime.

Dedico questa poesia ai lettori:

Partire

Vorrei partire
per un lungo viaggio.
Vorrei farlo
con coraggio…
Avere il sorriso,
ridere estasiata..
Ammirare il
mare.
E poi tornare
con la gioia e con la
festa
nel
cuore.
Rosa Mannetta

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

DIVENTA NOSTRO FAN SU FACEBOOK E SOSTIENICI DIFFONDENDO

Software Gestionale Pubbliche Assistenze

Annunci
, , , ,

Informazioni su Rosa Mannetta

Mi chiamo Rosa Mannetta e sono una malata di cancro in follow-up dal 2008. Ho affrontato la chemioterapia a bersaglio molecolare e, dopo cure devastanti, sono qua a raccontare situazioni inenarrabili. Insegno lingua italiana agli stranieri. Assumo dei farmaci che mi rendono stanca, con una notevole astenia e spesso mi devo assentare, con la decurtazione dello stipendio, come tutti i dipendenti pubblici. Ciò mi succede perché le commissioni mediche non mi hanno riconosciuto l’art. 33 della legge 104 del 1992 e ho solo l’art. 21, cioè non sono sottoposta a trasferimenti. I miei amici malati di cancro mi hanno detto che devo segnalare la situazione dell’abbandono in cui viviamo, della dignità negata, dei pregiudizi espressi e non, della mancanza di affetto delle persone che dovrebbero esserci vicine. E’ da tempo che descrivo questa situazione, ma sono una voce che muore nel deserto delle coscienze, delle sensibilità inermi. Noi malati sopravvissuti, siamo dei naufraghi in balia del vento, su una zattera improbabile. Siamo in un periodo di grande crisi istituzionale, ma noi non possiamo essere cittadini di un Paese che non considera le nostre rivendicazioni. Forse ho sbagliato a sottopormi alla polichemioterapia e a 40 sedute di radioterapia... Chissà…Forse, come diceva U. Foscolo, il sepolcro, mi rappresenta e ci rappresenta. Mi viene un dubbio: "Sarebbe stato opportuno diventare un cadavere in una bara?". Ero candidata a morire! Forse una lapide è più efficace. Lo dico e ne sono convinta. Sopravvivere ad un cancro...forse è stato uno svantaggio assoluto.

Vedi tutti gli articoli di Rosa Mannetta

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

19 commenti su “Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome”

  1. Fabio Dice:

    In bocca al lupo Rosa. Tieni duro, ma fai quello che senti e vedrai che ce la farai 🙂

    Rispondi

  2. Rosa Dice:

    Grazie, Fabio del tuo sostegno. Lettori come te….mi danno forza. Un saluto. Rosa

    Rispondi

  3. Anna F. Dice:

    Sì, cara Rosa, la forza interiore è importante soprattutto per reagire e non cadere in depressione lasciandosi andare. Le cure giuste sono essenziali ma occorre anche tanta
    energia per affrontarle, come tu ben sai, siamo sempre un’unità psicosomatica.
    Un abbraccio affettuoso,
    Anna F.

    Rispondi

  4. Luciana Bonomo Dice:

    Brava e coraggiosa!

    Rispondi

  5. Rosa Dice:

    Grazie cari lettori del sostegno…..serve non solo a me, ma a tutti gli altri miei compagni di sventura.

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. La neve paralizza l’Irpinia | Pensare Liberi News - 9 febbraio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  2. In Italia il popolo dov’è? | Pensare Liberi News - 16 febbraio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  3. La decadenza sociale – Il popolo avvolto dalla piovra | Pensare Liberi News - 27 febbraio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  4. La realtà del malato oncologico: una storia vera | Pensare Liberi News - 28 febbraio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  5. Festa della donna – L’8 marzo: una festa esecrabile | Pensare Liberi News - 8 marzo 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  6. La violenza spirituale | Pensare Liberi News - 4 aprile 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  7. Il vero significato della Pasqua | Pensare Liberi News - 6 aprile 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  8. Lo stato che uccide | Pensare Liberi News - 10 aprile 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  9. La bufera nei partiti e la rabbia del popolo | Pensare Liberi News - 17 aprile 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  10. Gli effetti della crisi – Quando di tasse si muore | Pensare Liberi News - 7 maggio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  11. Lo squallore della politica e le ingiustizie sociali | Pensare Liberi News - 21 maggio 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  12. Il crimine orribile | Pensare Liberi News - 1 giugno 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  13. Violenza sulle donne. Occorre farsi qualche domanda in più. | Pensare Liberi News - 6 giugno 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

  14. Disabili in sciopero per ottenere il ripristino del fondo non autosufficienti | Pensare Liberi News - 22 giugno 2012

    […] Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: