archivio | 21 marzo 2012

LACRIME, SANGUE E SPUTI IN FACCIA – LA RECESSIONE ECONOMICA

21 marzo 2012

18 commenti


Quando il PIL (prodotto interno lordo) diminuisce per almeno due trimestri consecutivi si ritiene che l’economia si trovi in una fase di stagnazione detta recessione, più propriamente se la variazione del PIL, rispetto all’anno precedente è pari o superiore all’1% si tratta di recessione, per valori inferiori all’1% si tratta di crisi. Indiscutibilmente l’Italia si […]

Continua a leggere...