LEGA NORD – SE METTESSERO IN VENDITA LE TESTE DI C… SANEREMMO IL DISAVANZO PUBBLICO


L’ultima di Borghezio: vendiamo agli Usa o ai russi Sicilia e Campania, terre di mafia e improduttive

ROMA – «Inutile negare che la mafia in Sicilia e la Camorra in Campania sono saldamente radicate nel territorio, quindi una soluzione potrebbe essere che Monti la venda a uno stato estero o a qualche miliardario visto che non si riesce ad estirpare il malaffare troppo radicato. Nonostante i numerosissimi siciliani e campani onesti non c’è speranza». È l’idea che l’europarlamentare leghista Mario Borghezio lancia a Klaus Condicio, il talk show di Klaus Davi su You Tube. «Fossi al posto del premier Monti – spiega – venderei la Sicilia agli Usa o a qualche pool di miliardari russi o americani. E se per esempio, come sembrava che si potesse fare nell’immediato dopo guerra, gli Stati Uniti volessero aggiungere una stellina alla loro bandiera, allora molto volentieri la Sicilia, ma prima ancora la Campania, perché siamo di fronte a zone completamente improduttive. Sarebbe un po’ alleggerita quella palla al piede che finché siamo tutti insieme appesantisce il nord».

Secondo Borghezio la vendita potrebbe anche avere effetti positivi sui conti dello stato italiano così disastrati: «Fossi in Monti metterei sul mercato anche Napoli e la Sardegna. Con quei soldi potremmo alleggerire il nostro debito che, tra l’altro, mica l’han fatto gli operai della Fiat o i piccoli imprenditori del Veneto o del Nord est. L’hanno fatto loro, con le loro pensioni facili di invalidità, con gli amici politici, con le loro mafie, il loro assalto alla diligenza, le loro finanziarie che ogni anno spolpavano un pò di più le casse dello Stato. E naturalmente Roma ladrona, che ha coperto tutto questo danneggiando la gente onesta del sud. Soprattutto, chiudendo le speranze alle giovani generazioni del sud».

Martedì 17 Aprile 2012 IL MATTINO

Quello spregevole individuo che ha nome Borghezio, facendo sfoggio di tutta l’intelligenza che il suo atrofizzato cervello gli permette partorisce l’ennesima bestemmia. Dimentica che il sud mai chiese di essere annesso al nascente stato italiano e che il meridione è stato terra di conquista per la stirpe dei Savoia che ci hanno trattato come una colonia da depredare. Dimentica le deportazioni e le stragi di genti meridionali, dimentica la strenua resistenza di coloro che, molto semplicisticamente e per fini propagandistici, furono definiti “briganti”. Il sud ha finanziato la crescita economica del nord sia attraverso le risorse che dal sud prendevano la via del nord sia attraverso l’uso di manodopera meridionale a basso costo. Forti del fatto che la storia è scritta dai vincitori i governi del nord ci hanno calpestato e sfruttato in tutto i modi possibili, arrivando a diffondere teorie secondo le quali le genti meridionali sarebbero naturalmente inferiori. Certamente deve essere sfuggito loro che la civiltà meridionale è plurimillenaria mentre le tanti decantate genti di origine celtica erano in uno stato di arretratezza tale che solo l’innesto con la cultura romana potè far loro compiere un salto evoluzionistico.

Gli ultimi avvenimenti, per di più, hanno dimostrato che se Roma è ladrona, e lo è, e perché così l’ha voluta lo Stato italiano alla sua nascita, in ogni caso i leghisti ci hanno ampiamente dimostrato di saper essere più ladri dei peggiori ladri, di saper far uso privato della cosa pubblica e di non essere neanche abbastanza intelligenti da coprire, decentemente, le loro malefatte.

Come possa un partito politico, o anche una semplice associazione tipo dopolavoro ferroviario, affidare le proprie sorti ad un demente come il “trota” la dice lunga sulle capacità intellettuali di costoro. E noi meridionali dovremmo accettare di essere offesi da chi fa anche fatica ad esprimersi? Accettare che soggetti come Borghezio, Calderoli, Renzo Bossi e altri possano chiamarci “mariuoli” quando loro ancora hanno le mani nel sacco?

Sono meridionale e credo che al nord vi siano tante persone degne quante ve ne sono al sud e sono sicuro che loro come noi sono siano stufi di essere presi in giro dai mafiosi della politica.

Luigi Orsino

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Software Gestionale Pubblica Assistenza

Annunci
, , ,

Informazioni su Luigi Orsino

Studi di medicina presso l'Università Federico II di Napoli. Imprenditore, scrittore, blogger. Molto attivo nel contrastare la criminalità organizzata, camorra ed ogni altra mafia, contro cui ho lottato duramente e lungamente. Ancora oggi continuo a lottare, e a subire intimidazioni ed attentati, ma per fermarmi dovranno uccidermi. Amo scrivere, di tutto: articoli, racconti, romanzi, poesie. Gli animali, tutti, sono miei simili, il lupo è il mio animale "Totem". Adoro guidare, in off road soprattutto.

Vedi tutti gli articoli di Luigi Orsino

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

2 commenti su “LEGA NORD – SE METTESSERO IN VENDITA LE TESTE DI C… SANEREMMO IL DISAVANZO PUBBLICO”

  1. Roberto Mariotti Dice:

    Però Luigi, non per darti torto, ma davanti a delle sciocchezze così enormi come questa ennesima di Borghezio, io credo che la cosa migliore sia evitare il commento.
    Per vari motivi:
    1. a parlare con lo stolto dopo poco non si capisce più qual è la differenza
    2. la noncuranza è il peggior disprezzo
    3. commentando non si rischia di dare l’impressione che in fondo non sia proprio una idiozia?
    Invece è proprio una idiozia totale, oltre ad essere evidentemente del tutto inattuabile.
    Io credo sia meglio ignorarlo del tutto, tanto si fa del male da solo…

    Rispondi

Trackback/Pingback

  1. LEGA NORD – SE METTESSERO IN VENDITA LE TESTE DI C… SANEREMMO IL DISAVANZO PUBBLICO - 16 giugno 2012

    […] politica.Luigi OrsinoAltri articoli &#1089h&#1077 ti &#1088&#959tr&#1077bb&#1077r&#959 interessare:Fonte – LEGA NORD – SE METTESSERO IN VENDITA LE TESTE DI C… SANEREMMO IL DISAVANZO PUBBLIC…-Articoli Simili:Lega Nord: Flavio Tosi eletto segretario in VenetoMONTI: ‘ STIAMO PREPARANDO […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: