archivio | 3 giugno 2013

La libertà stuprata

3 giugno 2013

3 commenti


Da anni, in questo paese, dobbiamo lamentare un imbarbarimento dei costumi, un graduale ma progressivo autoritarismo quale mai prima. L’individuo conta sempre meno e non in favore della collettività ma a beneficio di una classe dominante che, certa della sua supremazia ed impunibilità, domina le masse soffocandole sotto il peso della propria forza economica – […]

Continua a leggere...