La libertà stuprata

3 giugno 2013

Cultura e Società


Da anni, in questo paese, dobbiamo lamentare un imbarbarimento dei costumi, un graduale ma progressivo autoritarismo quale mai prima. L’individuo conta sempre meno e non in favore della collettività ma a beneficio di una classe dominante che, certa della sua supremazia ed impunibilità, domina le masse soffocandole sotto il peso della propria forza economica – politica. Oggi coloro che ci governano sono collusi con i gruppi di potere mafiosi e con speculatori senza scrupoli. Del resto è più facile trovare una vergine in un bordello che un politico onesto. Costoro, i politici, che noi avremmo mandati al potere con il nostro voto non si sentono vincolati dal mandato che noi gli avremmo affidato. Il condizionale è d’obbligo in quanto sono convinto che noi non siamo più in grado di agire in alcun modo sulla politica, la nostra volontà non conta, fanno i loro sporchi traffici e loschi accordi senza tenere in nessun conto la volontà popolare.

x libertà stuprata 1

Come possa dirsi civile un paese in cui la libertà dei cittadini è quotidianamente calpestata, lo Stato si fa usuraio ed estorsore, attraverso enti quali Equitalia, in cui si sorvola sul fatto che da dieci anni si disattende la volontà del popolo di non finanziare pubblicamente i partiti, sancita da un referendum del 1993, continuando a far pervenire a formazioni politiche, alcune delle quali sparite da tempo, fiumi di denaro, in cui ladri matricolati possano, dopo aver rubato decine di milioni di Euro, possano andare liberi a godersi il frutto del maltolto resta un mistero. Come mistero restano le tante volontà espresse con i referendum e puntualmente dimenticate, come il no alla privatizzazione dell’acqua. Ed è forse civile un paese dove si lascia che il popolo si impoverisca sempre di più, milioni di persone siano ridotte alla fame, chi è travolto dalla recessione economica venga trattato come un delinquente e perseguitato con una procedura fallimentare degna dell’inquisizione spagnola. Un paese dove centinaia, forse migliaia, di cittadini hanno scelto di porre fine alla loro vita con il suicidio per non perdere quel residuo di libertà che era loro rimasto. E’ forse civile in cui gli ammalati non possono curarsi perché lo Stato non assiste più in modo corretto gli sfortunati, chi dopo una vita di lavoro non può andare in pensione, chi dopo aver studiato per anni non troverà mai lavoro? Come definire un paese dove il 90% della ricchezza è detenuta dal 10% della popolazione? Quando gli italiani si decideranno ad aprire gli occhi, a rendersi conto che li si prende per il culo brutalmente, quando capiranno che certa gente non conosce altro che la sopraffazione e per rinsavire dovranno essere sopraffatti, dovranno essere pagati con la loro stessa moneta. Ora basta! Via i mafiosi dai palazzi del potere.

 

Le sofferenze che tanti italiani sono costretti a patire sono debiti di sangue e con il sangue vanno pagati. In Francia ancora celebrano il 14 luglio, quando arriverà per noi il giorno da celebrare?

Luigi Orsino

Annunci

Informazioni su Luigi Orsino

Studi di medicina presso l'Università Federico II di Napoli. Imprenditore, scrittore, blogger. Molto attivo nel contrastare la criminalità organizzata, camorra ed ogni altra mafia, contro cui ho lottato duramente e lungamente. Ancora oggi continuo a lottare, e a subire intimidazioni ed attentati, ma per fermarmi dovranno uccidermi. Amo scrivere, di tutto: articoli, racconti, romanzi, poesie. Gli animali, tutti, sono miei simili, il lupo è il mio animale "Totem". Adoro guidare, in off road soprattutto.

Vedi tutti gli articoli di Luigi Orsino

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

3 commenti su “La libertà stuprata”

  1. Francesco Di Lorenzo Dice:

    Bella Luigi, hai, come sai, tutta la mia comprensione e mi piace che scrivi su Martiri, la nostra pagina, ciao!

    Rispondi

  2. calgra Dice:

    ciao, ho letto diversi tuoi commenti e, l’argomento dove più spesso ti soffermi e che ti fa soffrire di più, è la noncuranza VERA con la quale lo STATO che propaganda senza sosta la “SUA” PROTEZIONE al cittadino ONESTO, tratta realmente il cittadino che per caso si FIDA DI LUI ( ISTITUZIONI) anzi, per dirla tutta quel povero cittadino viene messo nelle fauci del LUPO.
    questa volta, credo per la prima volta ( almeno per me) tratti il cuore del problema della nostra DEMOCRAZIA NATA MALATA e che ancora oggi vediamo che la sinistra ORGOGLIOSA della più bella COSTITUZIONE DEL MONDO paga 5milionie8centomila€ per una serata del LORO comico (ormai intellettuale) più prestigioso per PORGERLA a TUTTI I CITTADINI che potrebbero essere fuorviati da quelli che ( come noi e ne siamo in tanti) intendono cambiarla in TANTI PUNTI alcuni perchè ormai superati dalla VITA altri perchè NATI MALE .
    il più importante di tutti i punti è altro che storie di democrazia e balle varie…
    chiunque venga eletto grazie ai voti di chi vuole “quel” programma “quel” partito o leader semplicemente DEVE ESSERE FEDELE A QUEI VOTI….se nel frattempo “quel” programma o “quel” partito tradisce lui e i “suoi” elettori LUI/LEI PUO’ E DEVE DENUNCIARLI….ma lui/lei deve lasciare la legislatura DIMETTENDOSI …poi…se ne ha le capacità e la volontà ripresentarsi alla successiva !
    QUESTO ELIMINEREBBE quella schifezza ormai diventata routine della compravendita ( o scouting oggi di moda così “credono” di fare una sorta di gara invece che compravendita) dei voti…(IL FAMOSO MERCATO DELLE VACCHE che ognuno invoca indicando la vergogna dell’altro )
    sei d’accordo?
    se non si comincia da questo è inutile mettere mano alla LEGGE ELETTORALE che dal 93 ad oggi abbiamo cambiato già tre volte e andiamo con questa alla quarta….
    inutilmente, intanto perchè il ribadire che i CITTADINI VOGLIONO E DEVONO POTER VOTARE IL “LORO” CANDIDATO è semplicemente una VERA TRUFFA perchè anche i bimbi sanno che i candidati che il cittadino può scegliere li mette in lista il partito/movimento d’appartenenza….ma basta…..vabbè!!!

    la disinvoltura con la quale, ancora oggi il “nuovo” governo, ANNUNCIA d’aver messo mano alla RIFORMA per il finanziamento dei partiti facendola passare come una STRETTA finanziaria/economica NEL RISPETTO DEI CITTADINI CHE GRAZIE A LORO E LA LORO SCELLERATEZZA sono alla canna del gas….sapendo di NON aver fatto NULLA e che QUEL piccolissimo ritocco, se mai entrerà in vigore, lo sarà tra TRE anni e, cosa ancora più grave SARA’ ANCORA UNA VOLTA A NS DANNOOOOO!!!! si sono fatti due conti,e… con il 2 per mille più le donazioni dei privati sicuramente andranno molto meglio !!! solo che, se entra in funzione ora TUTTI I MOVIMENTI E PARTITI CHE ANCORA DEVONO FINIRE D’INTASCARE IL RATEO DELLE SCORSE ELEZIONI e quelle precedenti…se li vedrebbero sfilare da sotto il naso e…questo, si capisce che NON LO POSSONO PERMETTERE OHHH SO SOLDONI mica!!!! se pensi ( penso) che partiti come la margherita non esistono più ( oltre il non aver fatto altro che gli affari LORO ) ma hanno il DIRITTO d’ INCASSARE IL DOVUTOOOO….NOOOOO non mi ci far pensare…
    siamo all’odio al SOGGETTO BERLUSCONI ( l’avrà scopata o non l’avrà scopata?) su 570milioni di € ne avrà sottratti tre o è tutta una montatura? personalmente propendo per la seconda ipotesi anche perchè a conti fatti se per sottrarne tre ha dovuto fare tutto quel giro di FISCALISTI/ECONOMISTI/AVVOCATI INTERNAZIONALI !!! tutto posso credere ma dargli del pirla non ci credo…e si perchè mettere su cotanto contesto significa spenderne almeno dieci volte il valore che avrebbe dovuto “SOTTRARRE AL NS BENEAMATO FISCO ” insomma questo ODIO alla persona, come abbiamo già sperimentato, serve a DISTRARRE LE MASSE….
    questa mia convinzione si è ancor di più radicata da che hanno CONDANNATO il suddetto (leggi bene) per aver PUBBLICATO SUL GIORNALE DEL FRATELLO, parte della registrazione di una telefonata tra FASSINO E CONFORTI dove l’uno esclamava ABBIAMO UNA BANCA!!! ( a parte che avrebbe dovuto dire un’ ALTRA ) telefonata peraltro, siamo vivi e ce lo ricordiamo DAGOSPIA c’HA FATTO UNO SCOUP incredibile.. ora, se penso che siamo stati LETTERALMENTE INTOSSICATI DI PAGINATE E PAGINATE di registrazioni di telefonate di TUTTI I TIPI DA INTRALLAZZI AFFARISTICI/MAFIOSI/POLIZIOTTI/ASSESSORI/PROCURATORI ETC ETC a sollazzi di tipo SESSUAL/PORNO/IMPOTENTI/OMO/ETERO ETC ETC anche qui…..tu procura, con i ns soldi (lasci da parte i ns processi tanto noi a cuccia e zitti) istruisci un processo e arrivi a condanna ( superapida) per una stronzata del genere e t’ aspetti che NOI TUTTI a belare BENE BRAVI COSI’ VA TRATTATO QUELLO STRONZO CHE OGNI TANTO COI SUOI SOGNI INTOSSICA LA MENTE DI NOI ITALIANI CON CERTE IDEE CHE se mai sia si mettono in pratica come niente sto stronzo (repetita…. ) ci elimina o quasi il problema DEBITO PUBBLICO, e pensa te! coi miliardi di interessi passivi risparmiati non li vuole investire nelle infrastrutture pubbliche dando lavoro e rimettendo ricchezza in giro 80/90 mld l’anno ohh!!!
    OHHHH!!!! e l’allegra brigata che fa più???

    come vedi quando si parla di certi argomenti ci vorrebbero ore ed ore sarebbe bello creare un blog dove ci si possa incontrare affrontando un argomento alla volta e…soprattutto poter arrivare a prendere una qualche iniziativa per far MUOVERE LE COSCIENZE e portare alla luce gli argomenti che ci stanno a cuore…se hai qualche idea fatti sentire il mio indirizzo di posta elettronica è scritto in chiaro !!!
    ciao e grazie

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: