Il Papa umile vicino agli ultimi

26 luglio 2013

Cultura e Società


papa-francesco_h_partb

In questi giorni Papa Francesco si trova in Brasile: oltre un milione di giovani, sulla spiaggia di Copacabana, lo ha accolto per la festa della Giornata Mondiale della Gioventù. Il Pontefice sta rivoluzionando la Chiesa ed egli ha affermato che la fede “è rinnovamento spirituale, è una rivoluzione copernicana”. Le sue parole incitano alla solidarietà, un termine ormai, ignorato. E perchè non uscire dall’isolamento interiore? Il Pontefice ribadisce:”Mi sento in una gabbia e per motivi di sicurezza, non posso avvicinarmi a tutti, uno per uno…..”. Dopo il Papa venuto dall’est, dalla Polonia, uno che diventerà santo, abbiamo un Papa che come San Francesco, si è spogliato da tutti i privilegi. Ecco il messaggio di San Francesco che si liberò degli abiti sontuosi per indossare un sacco duro e irritante sulla pelle. L’appello di Papa Francesco è forte e si rivolge alle autorità pubbliche ad intervenire per realizzare la giustizia sociale. E se nel nostro Paese i personaggi politici seguissero le istruzioni del suo appello? E se diventassero sinceri e non legati troppo al potere? Queste mie domande sono retoriche o inutili? Pasolini credeva in un Dio giusto, in una entità solidale ed egli scriveva che” Dio era il dio degli ultimi….”. La visita di Papa Francesco alle “favelas”, rivela che la povertà è una condizione di tante persone. Al liceo studiavo che la “favela” è una baracca, una costruzione provvisoria ed oggi, esiste ancora. La povertà è un fenomeno globale…..ma chi occupa una poltrona, non è “povero”. Che il Pontefice, scateni una rivoluzione delle anime volenterose!!!!.

Annunci

Informazioni su Rosa Mannetta

Mi chiamo Rosa Mannetta e sono una malata di cancro in follow-up dal 2008. Ho affrontato la chemioterapia a bersaglio molecolare e, dopo cure devastanti, sono qua a raccontare situazioni inenarrabili. Insegno lingua italiana agli stranieri. Assumo dei farmaci che mi rendono stanca, con una notevole astenia e spesso mi devo assentare, con la decurtazione dello stipendio, come tutti i dipendenti pubblici. Ciò mi succede perché le commissioni mediche non mi hanno riconosciuto l’art. 33 della legge 104 del 1992 e ho solo l’art. 21, cioè non sono sottoposta a trasferimenti. Sono la portavoce di tanti miei amici malati di cancro e mi hanno detto che devo segnalare la situazione dell’abbandono in cui viviamo, della dignità negata, dei pregiudizi espressi e non, della mancanza di affetto delle persone che dovrebbero esserci vicine. E’ da tempo che descrivo questa situazione, ma sono una voce che muore nel deserto delle coscienze, delle sensibilità inermi. Noi malati sopravvissuti, siamo dei naufraghi in balia del vento, su una zattera improbabile. Siamo in un periodo di grande crisi istituzionale, ma noi non possiamo essere cittadini di un Paese che non considera le nostre rivendicazioni. Forse ho sbagliato a sottopormi alla polichemioterapia e a 40 sedute di radioterapia... Chissà…Forse, come diceva U. Foscolo, il sepolcro, mi rappresenta e ci rappresenta. Mi viene un dubbio: "Sarebbe stato opportuno diventare un cadavere in una bara?". Ero candidata a morire! Forse una lapide è più efficace. Lo dico e ne sono convinta.

Vedi tutti gli articoli di Rosa Mannetta

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

One Comment su “Il Papa umile vicino agli ultimi”

  1. mago prof. Silva Dice:

    Fin dai tempi antichi , non esiste nella storia che le manifestazioni a favore dei papi hanno portato a una concreta risoluzione positiva a favore dei popoli, ma solo disordini,e
    guerre ; . nonostante’ la sobrieta’ del papa Buonasera e la sua visita in Brasile non ha prodoto altro che uno spreco di soldi , disordini, danni e pericoli. .

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: