Il salotto di Enrico Del Gaudio.

7 dicembre 2015

Cultura e Società


Enrico Del Gaudio è un poeta e uno scrittore di Castellammare di Stabia. Ama in modo particolare la sua città. Scrive poesie in lingua napoletana e produce poemi di notevole significato; scrive articoli e pubblica antologie, contenenti poesie anche in lingua italiana. Ama molto la sua terra e desidera valorizzarla. Di recente, ha organizzato un salotto letterario, dove vari artisti si sono esibiti. Il tutto è avvenuto presso il C.R.A.L. di Fincantieri di Castellammare di Stabia. Gli artisti che hanno partecipato sono stati gli scrittori: Vincenzo Moccia, Anna Tomeo, Liliana Fiocca, Ciro Iannone, Francesco Gemito, Teresa Esposito, Elena La Verde, Raffaele De Rosa, Covino Antonio, Maria Ronca, Vincenzo Cirasuolo, Angelo Iannelli, Gioconda Oliano, Rita Cottone. Hanno allietato la serata il cantante Luca Nasti, l’attrice Jana Manira, la cantante Laura Misticone, il cantante Salvatore Minopoli, la cantante Patrizia Gison, l’attrice Lucia Oreto, la cantante Laura Grey, l’attore Gigi Ferraris, il cantante Peppino Bruno, l’attore Giorgio Coccobello, il tenore Giuseppe Scognamiglio, l’attore Benito Gaudino Raimo e la piccola Charlotte. La serata è stata la riscoperta della “napoletanità”, quell’anima che la regione Campania, diffonde in tutto il mondo. La Campania è Napoli. Napoli è una città da valorizzare. Napoli è una città che non può soccombere nella memoria. Il salotto del grande poeta Enrico Del Gaudio, esalta le tradizioni di Castellammare e di tutta la provincia napoletana. Esalta il Sud, che spesso viene accusato di trascurare le proprie risorse. Giorni fa, il cantante R. Vecchioni ha espresso delle frasi improprie sulla regione Sicilia. Al di là di ogni forma di campanilismo, il Sud e la Regione Campania, si innalzano per il lavoro di poche persone. Tra queste, è da citare l’impegno del poeta Enrico Del Gaudio. Lo scrittore si impegna per una riscoperta civile di ciò che rappresenta il meridione nel contesto italiano: in questo cammino collabora spesso con la scrittrice Rosa Mannetta. Ralph Stringile, ha contribuito nel condurre la serata, con entusiasmo e con competenza.

Rosa Mannetta

Annunci

Informazioni su Rosa Mannetta

Mi chiamo Rosa Mannetta e sono una malata di cancro in follow-up dal 2008. Ho affrontato la chemioterapia a bersaglio molecolare e, dopo cure devastanti, sono qua a raccontare situazioni inenarrabili. Insegno lingua italiana agli stranieri. Assumo dei farmaci che mi rendono stanca, con una notevole astenia e spesso mi devo assentare, con la decurtazione dello stipendio, come tutti i dipendenti pubblici. Ciò mi succede perché le commissioni mediche non mi hanno riconosciuto l’art. 33 della legge 104 del 1992 e ho solo l’art. 21, cioè non sono sottoposta a trasferimenti. I miei amici malati di cancro mi hanno detto che devo segnalare la situazione dell’abbandono in cui viviamo, della dignità negata, dei pregiudizi espressi e non, della mancanza di affetto delle persone che dovrebbero esserci vicine. E’ da tempo che descrivo questa situazione, ma sono una voce che muore nel deserto delle coscienze, delle sensibilità inermi. Noi malati sopravvissuti, siamo dei naufraghi in balia del vento, su una zattera improbabile. Siamo in un periodo di grande crisi istituzionale, ma noi non possiamo essere cittadini di un Paese che non considera le nostre rivendicazioni. Forse ho sbagliato a sottopormi alla polichemioterapia e a 40 sedute di radioterapia... Chissà…Forse, come diceva U. Foscolo, il sepolcro, mi rappresenta e ci rappresenta. Mi viene un dubbio: "Sarebbe stato opportuno diventare un cadavere in una bara?". Ero candidata a morire! Forse una lapide è più efficace. Lo dico e ne sono convinta.

Vedi tutti gli articoli di Rosa Mannetta

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: