QUARTO COLPO DI STATO

16 dicembre 2016

Cultura e Società


Quattro! Con il governo Gentiloni siamo a quattro governi, ed altrettanti presidenti del consiglio, non vidimati dalla volontà popolare, cioè non sono venuti fuori da una consultazione popolare. Certo è molto confortante pensare che dopo aver tirato una sberla, il 4 dicembre scorso, al burattino dei potenti (leggi Renzi) ora ci troviamo con un nuovo Presidente del Consiglio che altro non è che un’escrescenza del suo predecessore. Gentiloni è una controfigura, un servo del servo sciocco Renzi. Il suo unico, vero, incarico è tener calda la poltrona al fino al ritorno del suo capo. Gentiloni è un traditore degli ideali del ’68, un individuo che è passato da un banco all’altro con la disinvoltura di chi la faccia ce l’ha al posto del culo. Il resto del governo degli uomini e donne del suo governo non sono altro che dei malfattori che si sono scambiati di posto tra loro. La sig. Maria Elena Boschi è divenuta sottosegretario alla presidenza del Consiglio, come dire deve fare la guardia a Gentiloni perché non faccia cazzate. Chi meglio della Boschi può sorvegliare che il nuovo presidente non si prenda troppa libertà, il suo papà l’ha cresciuta bene e bene le ha insegnato come imbrogliare le carte. Questa è la nostra democrazia, questa è la libertà che ci è concessa. Noi italiani dimenticheremo mai che ci vogliono pecore al macello? Dimenticheremo che ci hanno instillato il morbo della viltà, che ci hanno costretto a pensare unicamente a come mettere insieme il pranzo con la cena? Ci ricorderemo del nostro passato, recente e lontano che ci vide orgogliosi di noi stessi e della nostra patria? Le cose non si cambiano con una croce su un pezzaccio di carta, si cambiano ribellandosi, ma non ribellandosi a parole. Di parole ne sono state dette tante, troppe! Parole a vagonate, a valanghe, tante parole senza dire nulla… fumo per farci perdere di vista i veri obbiettivi: Liberarci degli sfruttatori, liberarcene definitivamente. Dicono che ne uccide più la penna che la spada…io dico che la conoscenza è l’unica nostra arma per un nemico subdolo ed ingannatore. 

Luigi Orsino.

Annunci

Informazioni su Luigi Orsino

Studi di medicina presso l'Università Federico II di Napoli. Imprenditore, scrittore, blogger. Molto attivo nel contrastare la criminalità organizzata, camorra ed ogni altra mafia, contro cui ho lottato duramente e lungamente. Ancora oggi continuo a lottare, e a subire intimidazioni ed attentati, ma per fermarmi dovranno uccidermi. Amo scrivere, di tutto: articoli, racconti, romanzi, poesie. Gli animali, tutti, sono miei simili, il lupo è il mio animale "Totem". Adoro guidare, in off road soprattutto.

Vedi tutti gli articoli di Luigi Orsino

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: