Archivi autore | Giovanni Mole'

Informazioni su %s

Non sono un giornalista, non sono nemmeno laureato, ho un’istruzione mediocre perché mediocre è stata la mia carriera scolastica. Però, come tantissime altre persone di questo strano pianeta, ho molte cose da dire, perché penso tanto, mi interrogo su moltissime questioni, più o meno importanti, e quindi cerco avidamente delle risposte. Sono molto passionale e ho molte passioni e interessi. Sono informato più o meno su tutto quello che mi circonda, la realtà del mio tempo. Realtà che faccio fatica ad accettare e che mi provoca un certo disagio. Mi piace comunicare, parlare (scrivere in questo caso) se ho delle cose concrete da dire, pensieri sensati da tirar fuori. Diversamente, se ho dubbi o ignoranza, preferisco il silenzio. Meglio ascoltare. Non sono un uomo di fede, lo sono stato. O credevo di esserlo. Ma rispetto (anzi, invidio) profondamente chi ha fede, chi crede che ci sia un Dio che ancora non si sia stancato di noi. Quindi non mi piace il pregiudizio, sotto qualunque forma. Ho rispetto delle opinioni altrui, anche di quelle che avverso nel modo più acceso, ma se non sono d’accordo su una cosa non vuol dire che non sia pronto a cambiare idea e ricredermi. Se lo ritengo giusto e necessario.

Ma di quale indipendenza parlate ?

1 luglio 2015

0 commenti


Leggo discussioni e alterchi vari che mi fanno venire la pelle d’oca. Provo una tristezza infinita. Stiamo sbracando di brutto. Ci hanno fottuto il cervello e l’anima. Al loro posto un concentrato di minchiate in salsa arcobaleno spacciate per senso di libertà e di rispetto, di accoglienza, di solidarietà. Una contraddizione così palese e autodistruttiva!! […]

Continua a leggere...

Qualcuno mi spieghi cosa vuol dire “progressismo”

25 giugno 2015

0 commenti


Il linguaggio e la comunicazione sono importanti come non mai al giorno d’oggi. E visto che viviamo in tempi di mistificazione, di mezze verità o di bugie colossali vendute al banco come scienza esatta, allora l’accezione data alle parole e ai termini di uso quotidiano assume un’importanza strategica in un ambito di manipolazione dei propri […]

Continua a leggere...

Manicomio Italia

28 aprile 2015

0 commenti


Renzi sta imponendo la Sua legge elettorale e il Quirinale non dice nulla. Evitando di entrare nel merito della legge, sulla quale tecnicamente ci capisco davvero poco, mio malgrado, vorrei fare una osservazione relativa all’atteggiamento di coloro i quali vengono spacciati per “garanti del sistema democratico e costituzionale”. In effetti, una piccola ma sostanziale differenza […]

Continua a leggere...

Famiglia tradizionale o famiglia … naturale ? Ma qual è la differenza ?

16 marzo 2015

0 commenti


Vi invito a riflettere su questa cosetta. Il fatto che una famiglia composta da madre, padre, e figli/e venga definita dai mas midia come … “tradizionale”, anzichè aggettivarla correttamente con “naturale” (come è giusto che sia visto che biologicamente è l’UNICA forma di cellula sociale umana atta alla riproduzione e quindi alla perpetuazione della specie), […]

Continua a leggere...

Nuova legge antinegazionismo – Una conquista o una nuova Inquisizione ?

6 febbraio 2015

0 commenti


Art.21 della bistrattata, falcidiata, defunta e sopravvalutata Costituzione Italiota: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure” Nel silenzio più totale, nella calma più piatta che più piatta non si può, a breve […]

Continua a leggere...

I fatti di Parigi – Le conseguenze non dette

11 gennaio 2015

0 commenti


Mi permetto di fare una piccola riflessione a voce alta in merito alla strage della redazione di Charlie Hebdo. Morti ammazzati da un manipolo di terroristi islamici (almeno così sembra) incazzati a loro dire perchè alcuni vignettisti avrebbero esagerato. Già. Ed ecco che il nemico storico dell’Occidente libero e democratico (e felice, non l’aggiungiamo pure […]

Continua a leggere...

WARGAMES – GIOCHI DI GUERRA – Una recensione “gomblottista”

9 gennaio 2015

0 commenti


Ieri sera ho rivisto con grande piacere “WarGames – Giochi di guerra”, con un Matthew Broderick d’annata il quale, francamente, mi sembra più adulto in questa pellicola (1982) rispetto alle ultime uscite. Comunque, ora come allora (ero un dodicenne in piena ciccia e invaso dai brufoli) rimango stupito da tanta tecnologia, e penso come questa […]

Continua a leggere...

Il giusto congedo per un lavoro ben fatto

31 dicembre 2014

3 commenti


Tra qualche giorno ti toglierai dalle palle, almeno così hai promesso (sperando che non si ripresenti un’altra situazione “eccezionale” per cui dovremo di nuovo schifarci), dopo aver contribuito in modo efficace e determinante alla dissoluzione della ricchezza di un paese intero, distruggendo irrimediabilmente la vita di migliaia e migliaia di persone e la completa dissoluzione […]

Continua a leggere...

UN ESEMPIO DI “SOFT POWER” OCCIDENTALE: LA PROPAGANDA OMOSESSUALE CONTRO LA RUSSIA

3 dicembre 2014

0 commenti


E’ uno dei più belli editoriali che mi è capitato di leggere quest’anno. Vi invito a leggerlo e a meditarlo qualora possibile, perchè oltre ad offrire una panoramica molto critica e pienamente condivisibile sulle contraddizioni e le storture del mondo occidentale e il baratro su cui è affacciato, offre una chiave di lettura importante e […]

Continua a leggere...

Niente di nuovo dal fronte meridionale

29 novembre 2014

5 commenti


Dunque votare Salvini per un siciliano sarebbe … come hanno detto ?… “sano pragmatismo”. Sì, giuro che l’ho letto in giro da qualche parte, e ho letto anche l’intervista di Pietrangelo Buttafuoco dove rimuginava qualcosa del genere e quindi ancora di più sono persuaso del fatto che 153 anni di occupazione hanno creato un danno […]

Continua a leggere...

La spelonca di ladri

25 novembre 2014

6 commenti


Stamane Papa Bergoglio ha fatto visita al Parlatoio europeo, dispensando un discorso (invero piuttosto tiepidino) ai convenuti sulla dignità del lavoro e sulla solitudine dei cittadini europei, e non mancando di concludere sull’annosa questione legata all’accoglienza degli immigrati e alle radici cristiane dell’Europa. Ora, al di là delle parole “condivisibili” (si è affrettato ad allinearsi […]

Continua a leggere...

Il vero prezzo della libertà di opinione

14 novembre 2014

0 commenti


Faccio una riflessione prendendo spunto da un post apparso oggi sulla bacheca Facebook del famoso giornalista e scrittore Giulietto Chiesa, che qui di seguito riporto testualmente: Un frequentatore del mio blog sul Fatto mi rimprovera di essere sempre anti-americano, ovvero contro gli americani. Gli ho risposto (e qui riproduco) così: “C’è un problema. Gli “americani” […]

Continua a leggere...

SCENARI DA BRIVIDI !

11 novembre 2014

0 commenti


Momenti di autentica follia a Bruxelles. Ennesimo smacco alle nostre istituzioni e alla nostra cultura a causa di un’ennesima decisione sconcertante che coinvolge anche le tabelline! Voci di corridoio da Bruxelles lasciano trapelare notizie inquietanti sull’ennesimo diktat che si vorrebbe imporre al fisco italiano. La parola d’ordine chiaramente è risparmiare, su tutto. Sopratutto sui numeri. […]

Continua a leggere...

L’Atlantismo è un totalitarismo (3° parte)

6 novembre 2014

0 commenti


3° e ultima parte del bel saggio di Guillame de Rouville tradotto da M.Guidoni e che abbiamo ribloggato dal sito byebyeunclesam. Altri scritti di questo autore francese si possono trovare nel suo sito l’idiot du village. geopolitique, chaos & idiotie. ________________________________________________________________________________ Traduzione di M. Guidoni. Per arrivare ad imporsi, l’Atlantismo ha bisogno (i) di sovvertire […]

Continua a leggere...

L’Atlantismo è un totalitarismo (2° parte)

3 novembre 2014

0 commenti


  Ecco la seconda parte del saggio di Guillame de Rouville. Buona lettura. —————————————————————————————————————————————————– Autoritratto del totalitarismo Vediamo ora, a grandi linee e per dare qualche riscontro, le principali caratteristiche che ci permettono di dire che l’Atlantismo è a tutti gli effetti un totalitarismo. L’Atlantismo è un imperialismo “Quale dovrebbe essere quel ruolo? Una egemonia […]

Continua a leggere...

L’Atlantismo è un totalitarismo (1° parte)

31 ottobre 2014

1 Commento


Qualche settimana fa mi è capitato di leggere questo bel saggio di Guillame de Rouville, autore francese che disconoscevo ma che ora sto seguendo con una certa attenzione. La traduzione di questo scritto, che riguarda il particolarissimo e ambiguo rapporto di amicizia tra gli Usa e l’Europa intera, l’ho trovata sul sito Byebyeunclesam (che ringrazio) […]

Continua a leggere...

Lo scettro e il manganello

30 ottobre 2014

0 commenti


SE … chi dovrebbe proteggerti invece approfitta della propria uniforme per prenderti a manganellate non appena cominci a rivendicare diritti che ritieni sacrosanti, SE … chi ti rappresenta come primo cittadino si nasconde pusillanimemente dietro il prestigio (sulla carta) del proprio scranno per evitare di rispondere a chi lo chiama in causa per efferati crimini […]

Continua a leggere...

E tu dove vorresti andare ?

15 ottobre 2014

2 commenti


La Grecia prova ad alzare la testa tentando di uscire dal controllo della Troika, cioè provando a fare di testa sua e – guarda caso – le Borse di tutto il modo (o quasi) abbassano l’indice creando caos e scuotimento. Tu ti alzi e io ti abbasso. Anzi, ti piego! E il ricatto è servito. […]

Continua a leggere...

Colpa o dolo ? Qualche piccolo errore di valutazione

4 ottobre 2014

0 commenti


Leggendo qua e la sul web e in quella specie di zoo chiamato social netuorc, non faccio altro che imbattermi in post che parlano di economia, di finanza, di pseudo politica. E molti di questi quando affrontano nello specifico l’argomento crisi perpetua mettono in evidenza tutta quella serie di “errori” che un’intera classe dirigente – […]

Continua a leggere...

Troppa immaginazione

1 ottobre 2014

2 commenti


– “Mestre: Troppi debiti, ristoratore 43enne si suicida impiccandosi nella sua pizzeria” – “Calabritto: 53enne padre di tre figli si suicida impiccandosi nella cantina di casa” – “Strozzato dalla crisi, imprenditore si toglie la vita in un capannone”   Eh già! Vedo all’orizzonte orde di umani italioti ai piedi di Palazzo Chigi con il bastone […]

Continua a leggere...

Giustizia per Daniza! Per chii ?!?

13 settembre 2014

5 commenti


  Tutta l’italietta si mobilita e piange la morte di mamma orsa. Che gente sensibile, mi scappa la lacrimuccia, lo ammetto. Mentre, uno sparuto gruppo di anarchici-insurrezionalisti-fascisti-antieuropeisti-nazionalisti-rompicoglioni chiede che venga fatta giustizia per tutti gli uomini che si sono suicidati e che giornalmente si ammazzano perchè non trovano solidarietà tra i propri simili, perchè questi […]

Continua a leggere...

NANO NANO, ROBIN!

12 agosto 2014

0 commenti


Quando ci lascia Qualcuno che è stato importante, che ha avuto la capacità di farci emozionare, un amico, un parente molto caro, o anche più semplicemente un artista, come nel caso di Robin Williams, è sempre tempo di dire grazie più che intristirsi. Dobbiamo dire grazie per quello che questa persona ci ha dato. “O […]

Continua a leggere...

Gran Casino Pianeta Terra. Il Banco vince! Sempre

31 luglio 2014

0 commenti


Axel Kicillof, giovanissimo Ministro dell’Economia dell’Argentina, ha dichiarato solennemente che le agenzie di rating non sono affidabili, tanto meno le loro indicazioni. Questa storia non è nuova. E’ un copione già visto. Già nel 2001 l’Argentina sprofondò in una crisi economica (e finanziaria) di proporzioni bibliche. Quell’Argentina si rifiutò di mettere in atto le politiche […]

Continua a leggere...

Miracolo italiano! Una riflessione sul voto del 25 maggio

26 maggio 2014

2 commenti


Continuo a pensarla allo stesso modo. Anzi: dopo quanto accaduto ieri nelle sezioni di tutta italia, dove molti voti hanno assunto la capacità moltiplicativa dei più famosi pesci e pani di divina memoria, sono ancora più persuaso che questo sia in effetti il luogo dei sogni (non sto parlando dell’Old Trafford!!), dove tutto … ma […]

Continua a leggere...

Ognuno ha il suo Jenny la Carogna di riferimento

6 maggio 2014

0 commenti


Ho ascoltato l’intervista di Beppe Grillo a Sky. Clap! Clap! Clap! E bravo Beppe! Ma vedo che continui a prendertela ipocritamente con il PD con il PDL con la Lega e con tutti quelle metastasi succhiasangue che hanno affossato questo paese “improbabile” fin dal midollo! Dovresti prendertela con chi li ha mantenuti in vita, con […]

Continua a leggere...

Renzi, il nuovo che avanza …da dietro!

13 febbraio 2014

1 Commento


Qualche mese fa, parlando con il mio caporedattore (un altro pazzo come me, ma più intelligente), gli anticipai che Renzi sarebbe stato il nuovo Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana. E gli dissi pure che non sarebbe stato messo in quello scranno a “causa” di elezioni (che non avremo più, fidatevi) ma a […]

Continua a leggere...

IL COLLE DEL DISONORE – L’impeachment da parte dell’uomo qualunque

29 gennaio 2014

2 commenti


Diciamolo chiaramente: il vostro presidente della repubblica è una persona quanto meno ambigua, se vogliamo rimanere nell’istituzionalmente corretto, e potrebbe piuttosto essere definito una faccia di bronzo senza, tra l’altro, correre il pericolo di sbagliarsi, se non vogliamo essere proprio diplomatici. La grande deriva morale delle più alte istituzioni di questo paese a cui assistiamo […]

Continua a leggere...

Sulla solidarietà agli italiani

6 gennaio 2014

4 commenti


Bersani sta male, ha avuto un aneurisma e c’è la gara di solidarietà e vicinanza umana. Schumacher ha avuto un incidente, molto grave, a causa del quale non si sa come ne uscirà, se ne uscirà, e sotto l’ospedale in cui è ricoverato crescono i gruppetti di tifosi che pregano alla stessa maniera di come […]

Continua a leggere...

UN ANNO SENZA MEZZE MISURE!

31 dicembre 2013

3 commenti


E’ l’ultimo giorno di quest’anno infame. Un anno pieno di cose strane, alcune buone, le uniche che possiamo raccogliere dalla propria memoria, e molte altre brutte, che hanno macchiato la nostra vita, la nostra dignità. E allora che sia un anno pieno di risveglio, pieno di si che siano SI e di no che siano […]

Continua a leggere...

Europeismo a tutti i costi, europeismo all’italiana

19 dicembre 2013

0 commenti


Stiamo attraversando una fase storica molto importante, nella quale si stanno decidendo le sorti di molte nazioni che rivendicano il loro spazio e il loro ruolo in un mondo sempre più globalizzato e quindi sempre più allo sbando, disorientato da una gigantesca omologazione socio-culturale, una massificazione delle naturali e antropologiche diversità tra popoli e culture […]

Continua a leggere...