Archivi delle etichette: Florence

Tra crisi, suicidio, omicidio e varie follie

23 aprile 2013

0 commenti


Una madre due giorni fa ha ucciso la sua bambina e ha sua volta si è uccisa, oggi due disoccupati si sono suicidati, ho presentato un libro e per invidia subisco mobbing, a scuola, dove una collega dice che “devo seguire le parole chiave…”. Tutto ciò e’ follia, follia….follia!! Non mi stupisco e cito Pasolini […]

Continua a leggere...

I potenti di un tempo

19 marzo 2013

1 Commento


Pasolini aveva il coraggio di scrivere:”Andreotti, Fanfani, Rumor e almeno una dozzina di altri potenti democristiani dovrebbero essere come Nixon, trascinati sul banco degli imputati…”. E noi oggi, siamo liberi di esprimere affermazioni contro i politici del nostro tempo? No. Non siamo liberi e non possiamo farlo. Esiste un sottile codice che ci impone il […]

Continua a leggere...

Il giorno dopo la mimosa…..

9 marzo 2013

0 commenti


Il giorno di una festa consumistica, l’8 marzo è trascorso….. Si sono vendute tante mimose e poi cosa è rimasto del simbolo raffigurato dal ramo di colore giallo? Nulla. I rapporti tra gli uomini e le donne sono dettati da una ipocrisia, da una mancanza di dialogo che sta distruggendo l’unità della coppia. La donna […]

Continua a leggere...

Le bugie

22 febbraio 2013

0 commenti


Pasolini scriveva che ” l’italia è governata da una borghesia falsa…” ed io vorrei rivolgere una domanda al signor Oscar Giannino. Desidererei dirgli: ” Ma come si può costruire la propria cultura sulle bugie? “. Stamane ho fatto la fila in uno studio medico, come tutti i pazienti. Quando ho affermato di essere una paziente […]

Continua a leggere...

I politici?!

8 febbraio 2013

4 commenti


Pasolini scriveva:”Io detesto soprattutto il potere di oggi..”. Io ripeto che detesto il potere di oggi e le parole del Nostro, sono attuali. Perchè? Spiego subito. Al signor Monti, vorrei dire se una malata come me ed altri, con un cancro metastatico, ad alto grado di malignità, può ancora lavorare fino ai 67 anni…..Questo signore […]

Continua a leggere...