Archivi delle etichette: malati oncologici

La realtà del malato oncologico: una storia vera

28 febbraio 2012

13 commenti


Nel nostro Paese succede di tutto e le gravi patologie vengono consapevolmente ignorate. Esistono luminari sedicenti che non vedono la lesione maligna e persistono nel somministrare cure non idonee. Come si può definire tutto ciò? Io ribadisco che non bisogna fare esperienza ed esperimenti sul malato oncologico. Ed in questi casi rientrano gli interessi economici […]

Continua a leggere...

Tra malessere e irresponsabilità – Le cure per il cancro esistono eccome

2 febbraio 2012

19 commenti


Ciò che sta accadendo nel nostro Paese denota agitazioni di animi e dolori tremendi: il naufragio della “Concordia” della Costa Crociere, il “Movimento dei forconi” in Sicilia, lo sciopero dei tassisti. Il clima di insoddisfazione è enorme. Ho avuto modo di ascoltare tanti commenti di gente comune perchè qualche giorno fa, mi sono sottoposta a […]

Continua a leggere...

Il Natale è nei cuori?

24 dicembre 2011

28 commenti


In questi giorni si corre freneticamente alla ricerca del regalo giusto da fare agli amici, ai parenti, ai figli, ai compagni o ai mariti e viceversa: è tutto un brulicare di movimenti e di azioni corrispondenti. La crisi? E’ Natale, si deve spendere, si deve ostentare l’opulenza… Non ci si realizza se non evidenziamo il […]

Continua a leggere...

Le false lacrime – Colpire i più deboli senza pietà

19 dicembre 2011

24 commenti


In questi giorni noi cittadini di questa Italia civile abbiamo visto le lacrime del ministro Elsa Fornero che non è riuscita a pronunciare la parola “sacrificio”. Istintivamente io come quella che ha affrontato cure invasive e durissime, cosa devo affermare? Non ho mai pianto quando ho avuto l’ago della flebo chemioterapica, ho stretto i denti […]

Continua a leggere...

Verità sul cancro: La mancanza di sensibilità continua

7 dicembre 2011

22 commenti


La mancanza di sensibilità continua… Vi racconto la storia di Rosanna B., una giovane donna che è stata curata per una mastite e poi dopo tempo, per una neoplasia maligna. Lei prova una rabbia profonda verso la vita, verso tutto. Io comprendo perchè alcuni luminari non “vedono” subito la malattia che è subdola e quando […]

Continua a leggere...